Омелян: spero, aeroporto Dnipro restituiranno allo stato o di proprietà comunale

L’aeroporto internazionale di Dnepr si prevede di restituire allo stato o di proprietà comunale, ha detto il ministro delle infrastrutture dell’Ucraina Vladimir Омелян 16 settembre a Kiev ai giornalisti, rapporti «Governo».

«Questo è un classico esempio di come il monopolio uccide il mercato. Aeroporto Dnipro nelle mani di società del gruppo Kolomoisky (uomo d’affari ucraino Igor Kolomoisky. – «GORDON»). Invece di aprire la possibilità per il volo di tutti, hanno creato le condizioni favorevoli per «Dniproavia» e «Austrian airlines», che sono i loro partner», ha dichiarato.

Омелян ha aggiunto che ora sono rilevanti i processi giudiziari.

«Spero che sarà restituito alla pubblica o di proprietà comunale. E mettiamo su questo punto», ha sottolineato il ministro.

Egli ha sottolineato che milioni di dollari la città non può dipendere da quello, «che cosa vuole un certo signore».

Aeroporto Dnipro controlla la compagnia aerea «Dniproavia». 94,572% delle sue azioni possiede gruppo finanziario-industriale «Private», in comproprietà è un uomo d’affari Igor Kolomoisky.

Il 30 marzo il procuratore generale dell’Ucraina Yuriy Lutsenko ha detto che la decisione della corte economica 94,5% delle azioni della compagnia aerea «Dniproavia» stornati a favore dello stato.




Омелян: spero, aeroporto Dnipro restituiranno allo stato o di proprietà comunale 17.09.2017

0
Сентябрь 17th, 2017 by