Orban ha detto che circa 2 mila & egrave persone che lavorano per ottenere il rovesciamento del governo durante la campagna elettorale

Il primo ministro Ungherese Viktor Orban, il 30 marzo in onda su radio ungherese Kossuth Radio, ha dichiarato che un gruppo di persone che avrebbe assunto il miliardario americano George Soros, vuole ottenere il permesso di massa l’ingresso degli immigrati nel paese. Segnalato da ufficio stampa del governo ungherese.

Egli ha parlato con forza contro le autorizzazioni per l’immigrazione, in quanto ciò potrebbe rallentare la crescita del paese.

Secondo Orbán, Soros sta cercando attraverso attivisti raggiungere la massa di ingresso dei migranti in Ungheria e in Europa in generale, per distruggere i valori cristiani. Anche il premier dell’Ungheria ritiene che questi attivisti vogliono fare di tutto, per il futuro il parlamento e il governo ha ottenuto il più possibile i sostenitori dell’immigrazione.

Ha detto che in Ungheria sono circa 2 mila & egrave persone che durante la campagna elettorale cercano di rovesciare il governo e la formazione di un nuovo gabinetto dei ministri, supporta l’immigrazione, «migliori per Soros».

«Sappiamo esattamente chi sono queste persone, sappiamo i nomi, sappiamo che, in generale, su chi, come e perché lavorano per trasformare l’Ungheria in un paese di immigrati», ha dichiarato il politico.

Le elezioni parlamentari in Ungheria assegnati al 8 aprile.

Acuta la crisi in Europa è sorto in relazione con le attività in Medio Oriente e in Africa. Secondo l’organizzazione Internazionale per le migrazioni, il numero di illegale si sono trasferiti in paesi europei nel 2016 pari a 390,4 mila Nel 2017 in Europa profitto 186, 7 mila migranti sono morti durante il trasporto 3116 dei richiedenti asilo. Nel 2018 in Europa profitto 16,2 mila rifugiati, sono stati uccisi o sono scomparsi 498 persone.

Il piano per l’introduzione obbligatoria di quote di ammissione di 120 mila profughi dall’Africa, Asia e Medio Oriente nell’UE è stato adottato ministri degli esteri dell’unione Europea il 22 settembre 2015. Contro il piano, sono intervenuti Romania, repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria, Finlandia fermi. La decisione è stata presa a maggioranza di voti.

Nel mese di gennaio 2018 Orban ha dichiarato che l’Ungheria non intende accettare i profughi dei paesi arabi.

«Non vediamo queste persone musulmani profughi, li vediamo musulmani invasori», – ha detto.




Orban ha detto che circa 2 mila & egrave persone che lavorano per ottenere il rovesciamento del governo durante la campagna elettorale 31.03.2018

0
Март 31st, 2018 by