Per un giorno i militanti 63 volte bombardato posizioni APU, morti tra i militari no — sede

Negli ultimi giorno, il 10 febbraio, i militanti 63 volte hanno scoperto il fuoco sulle posizioni delle forze Armate dell’Ucraina in una zona di guerra in Transcarpazia, riferisce il servizio stampa dello stato maggiore dell’ATO.

In particolare, le Scuole verso i militanti di mitragliare Гнутово, Pavlopil’, Gas e Acqua di lanciarazzi, mitragliatrici e armi di piccolo calibro. Il quartiere Красногоровки i militanti di mitragliare non solo BM-21 Grad, carri armati e mortai.

A Donetsk verso i militanti di mitragliare Авдеевку, Невельское e con Esperienza di mortai di calibro 120 mm, Новгородское, Невельское, Lugansk e di Polizia – di lanciarazzi e armi di piccolo calibro. Inoltre, per le posizioni nei dintorni di Avdiivka, Lugansk e Верхнеторецкого hanno condotto il fuoco dei cecchini militanti.

A Proposito di direzione militanti mitragliare Crimea da mortaio calibro 120 mm e Новозвановку – di lanciarazzi e armi di piccolo calibro.

Le perdite tra i soldati APU no.

In precedenza è stato riferito che in Днипре, al momento, sono 120 corpi non identificati soldati ucraini. C’è anche un corpo non identificato in regione e nella regione, ci sono anche alcune tombe in Stepove.




Per un giorno i militanti 63 volte bombardato posizioni APU, morti tra i militari no — sede 11.02.2017

0
Февраль 11th, 2017 by