Ponomariov di nuove sanzioni degli stati UNITI contro la RUSSIA: i senatori degli stati uniti hanno trovato un punto di dolore; lunghezza della

Maleducato comunicazione è tipico per i rappresentanti del governo russo, ha detto la pubblicazione di «GORDON» ex-deputato della Duma di stato della federazione RUSSA Ilya Ponomarev, commentando la dichiarazione del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin sul fatto che le sanzioni degli stati UNITI sono «maleducazione» verso la Russia.

«E’ strano che Putin parla di maleducazione da parte degli stati UNITI. E ‘ come una volta lo stile della autorità – guarda diverso le dichiarazioni dei rappresentanti della RUSSIA e di Putin. Sembra che egli attribuisce a Washington i suoi difetti. Per quanto riguarda le iniziative di sanzioni contro la Russia, gli americani sono solo registrato in forma di legge limiti, che sono stati prima. Di nuovo, è possibile evidenziare le sanzioni riguardanti la costruzione di tubazioni. Questo è estremamente grave. E in più l’saranno interessati gli interessi delle imprese europee. In particolare, tedeschi, italiani e francesi. Un altro momento – sarà necessario ogni anno a redigere una relazione sull’attività dell’oligarchia russa. Questo è un punto importante. Si può dire, senatori degli stati uniti hanno trovato un punto di dolore russa; lunghezza», – ha sottolineato Ponomariov.

Egli non esclude che, in risposta alle sanzioni degli stati uniti Cremlino di ricorrere ai militari provocazioni.

«Che risponderà della federazione RUSSA? Il ministero degli esteri ha già detto che sarà ridotto consentita numero di dipendenti dell’ambasciata degli stati UNITI. Anche l’personale diplomatico vogliono impedire di godere di una casa di campagna in Argento Bohr. Ma si capisce, come appare su uno sfondo di sanzioni degli stati UNITI. Allo stesso tempo non escludo che Mosca può ricorrere alle provocazioni nel corso di esercitazioni militari in Bielorussia. È possibile escalation del conflitto in Siria. Poi ci saranno brontolare già su altri fronti. Ad esempio, бряцанье di armi al confine con i paesi Baltici crea ulteriori tensioni nei rapporti con la NATO. Estensioni di aggressione contro l’Ucraina, è improbabile che si verifichi, in quanto questo causerà gravi oneri finanziari per la federazione RUSSA. Più facile creare nuovi focolai di tensione», – ha concluso Ponomariov.

25 luglio Camera dei rappresentanti del Congresso degli stati UNITI ha sostenuto il disegno di legge sulle nuove sanzioni nei confronti della Russia, dell’Iran e della COREA del nord. Il 27 luglio ha approvato il Senato. Di seguito il documento deve iscriversi all’approvazione del presidente degli stati UNITI Donald Trump.

Le nuove sanzioni degli stati UNITI suggeriscono una riduzione del termine massimo di finanziamento sul mercato delle banche russe, sotto sanzioni, fino a 14 giorni, mentre per le aziende del settore oil and gas – fino a 30 giorni. Il documento suggerisce anche che il presidente degli stati UNITI può applicare sanzioni a persone che intendono investire nella costruzione di russi esportazione di tubazioni di più di $5 milioni all’anno o $1 milione per volta.

Il disegno di legge obbliga il presidente degli stati UNITI in anticipo accordo con il Congresso per qualsiasi mitigazione o annullamento delle sanzioni. Il capo della casa Bianca non è in grado di prelevare le misure restrittive personali decreto, come era prima.

In risposta alle nuove sanzioni degli stati UNITI, la Russia ha selezionato americana дипсобственность a Mosca e richiede di ridurre il numero dei diplomatici americani in RUSSIA.




Ponomariov di nuove sanzioni degli stati UNITI contro la RUSSIA: i senatori degli stati uniti hanno trovato un punto di dolore; lunghezza della 29.07.2017

0
Июль 29th, 2017 by