Ponomariov ritiene che il capo dei servizi segreti della federazione RUSSA visitato Washington a causa «del cremlino di relazione»

Il ministero del tesoro degli stati UNITI potrebbe apportare modifiche alla «kremlin rapporto» dopo la visita dei capi dei servizi segreti della federazione RUSSA a Washington. Di questo 1 ° febbraio in onda su canale «Diretto», citando fonti del Congresso, ha detto l’ex deputato della Duma di stato della federazione RUSSA Ilya Ponomarev.

Egli ha sottolineato che 20 senatori e membri del congresso hanno scritto una «lettera arrabbiato» presidente degli stati UNITI, Donald Trump con l’obbligo di spiegare l’arrivo del capo del Servizio di intelligence estero della federazione RUSSA, Sergei Naryshkin, il capo del servizio Federale di sicurezza Alexander Bortnikov e capo dell’intelligence di stato Maggiore delle forze armate della Russia Igor ..

«Si tratta di sabotaggio e la beffa di approccio alla sanzione politica. Per questo motivo è stata giustificata l’ambasciatore russo, che presumibilmente questo arrivo è un coordinamento di lotta al terrorismo, ma ci rendiamo conto che sono solo parole», – ha detto Ponomariov.

Egli ha detto che al Congresso ci sono persone che sospettano che la visita di questi dirigenti – «il tentativo di negoziare con Trump, non è stata la pubblicazione del cosiddetto «del cremlino di relazione».

«La squadra di sostituire gli elenchi venuta all’ultimo momento. In realtà, dopo la loro visita» – ha sottolineato l’ex-deputato della Duma di stato della federazione RUSSA.

Il 29 gennaio, il ministero del tesoro degli stati UNITI ha consegnato al Congresso «cremlino rapporto» – elenco dei 114 alti funzionari e 96 oligarchi vicini a «al regime russo». In esso menzionati aiutanti e consiglieri del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, tutti i membri del governo della federazione RUSSA, tra cui il premier Dmitry Medvedev, il sindaco di Mosca e San Pietroburgo, ma anche uomini d’affari con lo stato di più di $1 miliardo.

Il ministro delle finanze degli stati UNITI, Steven Мнучин ha riferito che durante la seconda, segreta, parte della relazione si parla della possibile introduzione di nuove sanzioni contro la federazione RUSSA.

Putin ha detto che la Russia non rispondere alle preparati iniziativa.

Esperto Atlantic Council, Anders Aslund, che ha partecipato al lavoro su documenti, ha detto che l’elenco dei russi «del cremlino rapporto» ha sostituito all’ultimo momento.

Il 31 gennaio il quotidiano The Washington Post ha riferito che Naryshkin, Bortnikov e Box incontrati con il direttore della CIA Mike Pompeo nella capitale degli stati UNITI la scorsa settimana. Più tardi il direttore della CIA ha confermato negoziati.

Naryshkin, in санкционном lista americana si trova con 2014, Ceste – 2016. Le misure restrittive suggeriscono il divieto di rilascio di visti d’ingresso negli stati UNITI.

Tre capo dei servizi segreti russi sono imputati «del cremlino di relazione».




Ponomariov ritiene che il capo dei servizi segreti della federazione RUSSA visitato Washington a causa «del cremlino di relazione» 02.02.2018

0
Февраль 2nd, 2018 by