Poroshenko avvia la creazione del Ministero per le questioni dei veterani

Il presidente Poroshenko chiede consiglio dei Ministri e Parlamento di esaminare la possibilità di creare un Ministero per gli affari dei veterani. Su questo il capo dello stato ha detto il 12 luglio nel corso di una visita di lavoro a Bisaccia, riferisce «Interfax-Ucraina».

«Voglio chiedere al Parlamento e al governo con un incarico di analizzare la possibilità di creare il Ministero dei veterani, perché è il loro esempio deve essere allevato generazioni future difensori della Patria», – ha detto Poroshenko.

Secondo il capo dello stato, è necessario fare tutto il possibile per i veterani sentito la sua sicurezza da parte dello stato.

«Per due anni e mezzo in ATO hanno partecipato più di 300 mila soldati ucraini. Voglio ringraziare ogni veterano ATO», ha aggiunto Poroshenko.

Secondo le nazioni unite, con l’inizio del conflitto in Transcarpazia il 15 maggio 2017 un minimo di 10 090 persone sono state uccise. Tra le vittime – 2197 militari ucraini, ha detto nel mese di febbraio 2017 capo di stato maggiore Generale delle forze Armate dell’Ucraina Viktor dell’interno.

Il conflitto armato nella parte orientale dell’Ucraina è iniziata nel mese di aprile 2014. Combattimenti sono in corso tra le forze Armate dell’Ucraina e filo-russo militanti, che controllano parte delle regioni di Donetsk e Lugano aree.




Poroshenko avvia la creazione del Ministero per le questioni dei veterani 12.07.2017

0
Июль 12th, 2017 by