Poroshenko: Безвиз – questo è l’ultimo «scusa» dell’Unione Sovietica e dell’impero Russo

Più di 100 mila ucraini con passaporti biometrici beneficiato di un regime di esenzione dal visto con l’unione Europea, ha dichiarato il presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko al vertice UE – Ucraina a Kiev, 13 luglio, il corrispondente di «GORDON».

«Più di 100 mila persone hanno già esercitato il diritto di esenzione viaggi di passaporti biometrici, dopo aver visto con i propri occhi che cosa è безвиз, UE, dove si muove l’Ucraina e per il futuro che combatte giovane lo stato ucraino», – ha detto Poroshenko.

Ha anche aggiunto che l’Ucraina ha soddisfatto per questa 144 punti con i requisiti dell’UE, e ha ringraziato l’unione Europea per la decisione di ratifica безвиза.

Poroshenko ha detto che безвиз è diventato uno spartiacque tra il passato sovietico e il futuro europeo. «Questo è l’ultimo «scusa» dell’Unione Sovietica e dell’impero Russo», – ha detto il presidente dell’Ucraina. È anche chiamato безвиз «il ritorno dell’Ucraina nella famiglia europea».

17 maggio 2017 a Strasburgo nella sede del parlamento Europeo è stato firmato la decisione di concedere all’Ucraina regime senza visti con i paesi dell’unione Europea. Безвиз è entrato in vigore a mezzanotte dell ‘ 11 giugno. Per l’esenzione dal visto per i viaggi all’estero è necessario il passaporto biometrico.

12 luglio gazzetta Ufficiale dell’unione Europea ha emesso una decisione di valutazione ratifica dell’Accordo di associazione tra l’Ucraina e l’UE. La decisione entra in vigore dalla data di adozione. Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha sottolineato che nel corso del vertice UE – Ucraina parte coordineranno il modo di garantire la più efficace e rapido il raggiungimento degli obiettivi dell’accordo.




Poroshenko: Безвиз – questo è l’ultimo «scusa» dell’Unione Sovietica e dell’impero Russo 13.07.2017

0
Июль 13th, 2017 by