Poroshenko e Cavusoglu hanno discusso la creazione di una zona di libero scambio tra l’Ucraina e la Turchia

Il presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko e минстр degli esteri Turco Mevlut Cavusoglu hanno convenuto di accelerare il processo di conclusione di un accordo sulla zona di libero scambio tra i due paesi. Segnalato da ufficio stampa del capo dello stato.

Gli ucraini possono ottenere la possibilità di recarsi in Turchia per ID-scheda

«Le parti hanno sottolineato l’elevata dinamica di interazione a due vie, nel contesto di attuazione degli accordi raggiunti e ha dichiarato che questa è una solida base per l’ulteriore sviluppo di un partenariato strategico. Durante l’incontro è stata anche separatamente sottolineato l’importanza di un rapido completamento del processo di negoziazione per la conclusione di un accordo sulla zona di libero scambio tra l’Ucraina e la Turchia», si legge nel messaggio.

Nel corso di un incontro Cavusoglu ha assicurato che la Turchia continuerà a rimanere costante nel sostegno all’integrità territoriale dell’Ucraina, tra cui il rifiuto di riconoscere l’occupazione illegale della Crimea.

Inoltre, è stato discusso l’ordine del giorno della prossima riunione del consiglio Strategico di alto livello tra l’Ucraina e la Turchia, che si terrà sotto la presidenza due capi di primavera di quest’anno.

In precedenza, Mevlut Cavusoglu ha detto che la cooperazione con la Russia è importante per la Turchia, ma non prevede la revisione della posizione di Ankara nei confronti dei conflitti in Ucraina e in Georgia.

«Sosteniamo l’integrità territoriale dell’Ucraina e della Georgia. Noi non riconosciamo l’annessione delle terre dell’Ucraina», — ha detto Cavusoglu.

Gli ucraini possono ottenere la possibilità di recarsi in Turchia per ID-scheda

Il ministero degli esteri dell’Ucraina è in trattative con la Turchia sulla possibilità di attraversare i confini ucraini interne per carte di credito-passaporti. Questo è stato in onda il talk show «il Diritto di vlad» sul canale «1+1», ha detto il ministro degli esteri Pavlo Klimkin.

«Abbiamo iniziato un discorso serio su questo con i nostri amici turchi. Forse si tratta di guadagnare al più presto. Credo che arriverà a un risultato molto rapidamente, ma ora non posso dire con precisione fino a una settimana», ha detto il ministro.

Inoltre, secondo Климкина simili sono in corso negoziati con la Bielorussia.

Da novembre 2016 gli ucraini fanno solo nuovi ID card. Tuttavia, non tutti di fila: solo il desiderio per ottenere il passaporto – non è sufficiente.

Ora queste carte di plastica rilasciano solo ai minori di 16 anni e adulti in caso di furto o smarrimento del passaporto, se è confermato da documenti speciali. Inoltre, ID-scheda di dati è possibile ottenere, se avete il tempo di incollare foto a 25 o 45 anni, e anche in caso di cambiamento di cognome.

In base contribuiscono dati sull’uomo, tra cui il codice di identificazione, che d’ora in poi sarà stampato solo sul passaporto. Anche graficamente inflitto cognome, nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, data di emissione, presenti la firma elettronica e la fotografia.

In base contribuiscono dati di matrimonio, figli e luogo di registrazione, ma non ci sono indicatori nel passaporto non troverete. Questi dati sono criptati su un apposito chip.

Dopo la visita sarà dato dopo 20 giorni lavorativi.

Viaggiare all’estero per ID-scheda ancora non funziona. E anche se l’Ucraina ha un accordo con la Russia e la Bielorussia di attraversare il confine passaporti interni, le loro guardie di frontiera i nostri passaporti nuovi per il documento non credono.




Poroshenko e Cavusoglu hanno discusso la creazione di una zona di libero scambio tra l’Ucraina e la Turchia 10.02.2017

0
Февраль 10th, 2017 by