Poroshenko e il presidente della banca Mondiale hanno discusso l’attuazione della riforma ucraino

Il presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko 14 novembre a Kiev, ha tenuto un incontro con il presidente della banca Mondiale Jim Yong Kim. Lo ha riferito l’ufficio stampa del leader ucraino.

Rilevato che il presidente dell’Ucraina», ha informato l’interlocutore sull’attuazione della riforma del sistema giudiziario, in particolare, la formazione di una nuova composizione della Corte Suprema e la creazione di anti-corruzione della corte».

Poroshenko ha anche ricordato che il Parlamento di questo autunno ha approvato educativo, delle pensioni e riforma medica.

Il presidente della banca Mondiale «ha elogiato lo stato di attuazione delle riforme in Ucraina», ha detto il servizio stampa del presidente.

«Sono ottimista per il futuro dell’Ucraina», – ha detto Jim Yong Kim.

Il presidente della banca Mondiale è arrivato in Ucraina una visita di due giorni, il 13 novembre. Si è incontrato con il primo ministro Vladimir Groisman e il sindaco di Kiev Vitali Klitschko.

La banca mondiale è uno dei più grandi debitori, nel mondo, il secondo dopo il fondo monetario Internazionale. Nel 2014-2015, la banca ha fornito Ucraina prestiti per un totale di più di $3 miliardi.

Nel mese di febbraio 2017 il Ministero delle finanze e la banca Mondiale insieme rivisto portafoglio di progetti.

Nel mese di maggio la banca Mondiale ha approvato la decisione di concedere all’Ucraina un prestito per un importo di $150 milioni per sostenere le piccole e medie imprese orientate all’export.




Poroshenko e il presidente della banca Mondiale hanno discusso l’attuazione della riforma ucraino 15.11.2017

0
Ноябрь 15th, 2017 by