Poroshenko e Merkel coordineranno posizione contro la «road map» per l’attuazione «di Minsk»

Il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha detto che l’incontro con il cancelliere federale Tedesco Angela Merkel ha intenzione di discutere la formazione di una «road map» esecuzione degli accordi di Minsk, informa «Interfax-Ucraina».

«Noi oggi parleremo di «road map» per l’attuazione degli accordi di Minsk», — ha detto il presidente ai giornalisti prima di una trattativa con la Merkel a Berlino lunedì, 30 gennaio 2017.

Poroshenko ha ricordato che i leader dei paesi «normanno formato» (Ucraina, Germania, Francia, RUSSIA) hanno concordato di sviluppare questo documento il precedente vertice in questo formato.

«Voglio ringraziare i nostri tedeschi loro colleghi francesi per la ferma e il concetto di posizione, per il sostegno della posizione dell’Ucraina ed esprimere la speranza che saremo in grado di trovare abbastanza argomenti per la Russia finalmente tornata al tavolo dei negoziati e finalmente inizio attuare firmato la legge», ha detto

Quando questo Poroshenko ha sottolineato ancora una volta che non vede alternative accordi di Minsk.

Poroshenko annuncia l’importanza di mantenere le sanzioni contro la Russia come stimolo per la dinamica positiva nei negoziati «normanno formato» e l’attuazione di Mosca già degli accordi, e, se necessario, e il loro guadagno.

«Siamo convinti che oggi e risolute singole attività. L’azione decisiva al fine di motivare la parte russa di essere al tavolo dei negoziati, motivare attuare pienamente l’accordo di Minsk, e in primo luogo il componente di sicurezza… nel caso in cui queste attuazione non si presenteranno, sosteniamo la conservazione e, se necessario, rafforzare sanzioni pressione della federazione RUSSA», — ha detto il presidente ucraino.

A sua volta la Merkel prima di iniziare i negoziati, ha espresso la sua preoccupazione a causa del peggioramento della situazione in materia di sicurezza nella parte orientale dell’Ucraina e accompagnano la perdita nei ranghi delle forze Armate dell’Ucraina.

«Abbiamo appreso che il regime di silenzio (nella zona di ATO — ndr) no, muoiono i soldati, e questa situazione di preoccupazione», ha detto lei.

Come riportato in precedenza, di oggi, 30 gennaio, il presidente Poroshenko ha iniziato una visita di lavoro nella Repubblica Federale di Germania. Anche l’incontro con la Merkel, non ha ancora previsto un dialogo con il vice-cancelliere e ministro degli esteri di GERMANIA Siegmar Gabriel. Inoltre, Poroshenko ha già tenuto un incontro con il presidente del Bundestag Norbert Ламмертом.

Come ha annunciato il ministro degli esteri ucraino Pavlo Klimkin, la mancata Russia le condizioni degli accordi di Minsk è definito come il tema principale della visita Poroshenko a Berlino.




Poroshenko e Merkel coordineranno posizione contro la «road map» per l’attuazione «di Minsk» 30.01.2017

0
Январь 30th, 2017 by