Poroshenko e Netanyahu hanno convenuto di intensificare la cooperazione economica e visita Groisman in Israele

Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko e il primo ministro Israeliano Benjamin Netanyahu in una conversazione telefonica hanno identificato le priorità direzione di approfondire la cooperazione tra i due paesi.

«Interlocutori hanno sottolineato la necessità di intensificare la cooperazione economica tra l’Ucraina e Israele e ha deciso di adottare misure per il completamento del processo di concludere un Accordo bilaterale di libero scambio», — riferisce l’ufficio stampa del capo dello stato Ucraino a seguito di una conversazione.

Raggiunto anche l’accordo sul reciproco sostegno nell’ambito di organizzazioni internazionali sulla base di interessi comuni, tenendo anche conto dell’adesione dell’Ucraina al Consiglio di sicurezza delle nazioni unite.

Il capo del governo israeliano si è congratulato con l’Ucraina con l’inizio della presidenza nel consiglio di sicurezza delle nazioni unite. Entrambe le parti hanno confermato l’intenzione di collaborare per rafforzare la lotta contro il terrorismo, promuovere la pace in Medio Oriente e il ripristino dell’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina.

«Nell’ambito di rafforzare l’amicizia e la collaborazione tra i popoli dell’Ucraina e Israele è stato raggiunto un accordo sulla visita del primo ministro in Israele», si legge nel messaggio.

Come riportato, il primo ministro dell’Ucraina Vladimir Groysman ha subito la visita in Israele, che in precedenza previsto per il 27-28 dicembre 2016, a tempo indeterminato. Secondo le informazioni dell’agenzia, l’annullamento della visita correlato con la situazione intorno al voto in consiglio di sicurezza dell’ONU di una risoluzione, che ha invitato Israele di fermare la costruzione di insediamenti nei territori palestinesi. Dei 15 membri del Consiglio di sicurezza delle nazioni unite il 14, tra cui l’Ucraina, ha votato una risoluzione e solo gli stati UNITI si sono astenuti, ma non hanno esercitato il diritto di veto.

Israele, nel frattempo, ha rifiutato di eseguire adottata una risoluzione del Consiglio di sicurezza delle nazioni unite, che vieta di costruire nuovi insediamenti ebraici nei territori palestinesi.




Poroshenko e Netanyahu hanno convenuto di intensificare la cooperazione economica e visita Groisman in Israele 02.02.2017

0
Февраль 2nd, 2017 by