Poroshenko in una conversazione con Juncker ha detto che anti-corruzione, la corte deve rispettare la Costituzione e le raccomandazioni della commissione di Venezia

Il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha tenuto una conversazione telefonica con il capo della commissione Europea Jean-Claude Juncker. Lo ha riferito il servizio stampa del capo dello stato.

La politica ha discusso ucraini riforma, in particolare la creazione di anti-corruzione della corte.

Come ha detto il servizio stampa, Poroshenko ha sottolineato che la lotta alla corruzione, la corte deve essere creato in conformità con la Costituzione Ucraina e le raccomandazioni della commissione di Venezia.

Juncker ha intenzione di continuare il dialogo su questi temi durante il forum economico mondiale di Davos, che si terrà dal 23 al 26 gennaio.

22 dicembre 2017 il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha presentato al parlamento il disegno di legge n. 7440 «Sull’istruzione anticorruzione tribunale».

Il FMI ha criticato il contenuto del disegno di legge presidenziali. In una lettera indirizzata al capo dell’Amministrazione del Presidente Igor Райнина ha detto che l’Ucraina è necessario eseguire la raccomandazione della commissione di Venezia e di fornire internazionali esperti di diritto di bloccare la nomina di недобропорядочных giudici. Inoltre, i donatori dell’Ucraina preoccupa probabile rinvio creazione di anti-corruzione della corte.

In UP hanno obiettato che ritengono il disegno di legge corrispondente alle raccomandazioni della commissione di Venezia.

16 gennaio 2018, il FMI ha detto che si aspetta di correzione del disegno di legge anticorruzione tribunale in linea con gli impegni dell’Ucraina nell’ambito del programma FEP.

Il 18 gennaio il Parlamento ha rifiutato di includere nell’ordine del giorno il disegno di legge Poroshenko n. 7440 sulla creazione di un Superiore anticorruzione corte di Ucraina e le bollette alternativa.

Nell’UE accolto il fatto di presentare il disegno di legge presidenziale, ma ha detto che non soddisfa gli obblighi dell’Ucraina. A Bruxelles, ha sottolineato che la creazione di anti-corruzione della corte, in conformità con gli obblighi dell’Ucraina, è anche necessario per il funzionamento di un regime senza visti.




Poroshenko in una conversazione con Juncker ha detto che anti-corruzione, la corte deve rispettare la Costituzione e le raccomandazioni della commissione di Venezia 19.01.2018

0
Январь 19th, 2018 by