Poroshenko: le azioni del governo e i militari non hanno permesso della federazione RUSSA per destabilizzare la situazione in Avdiivka e su tutta la linea

Il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha detto che chiara un’azione concertata da parte di autorità militari e non hanno dato la possibilità Federazione Russa per destabilizzare la situazione in Avdiivka e per tutta la linea del fronte.

«Si può solo immaginare quanto vissuto in questi giorni gli abitanti di Avdiivka senza luce, con una limitata fornitura di calore, limitato l’acqua, perché la parte russa ha cercato di trasformare la loro vita in un inferno. E solo chiaramente un’azione coordinata miei, il governo ucraino, servizi, piacevoli militari ucraini, — coordinare tutti insieme hanno fatto tutto il possibile per non dare della Federazione Russa di destabilizzare la situazione nella Vita, e per tutta la linea del fronte», — ha detto il capo dello stato nel corso di una videoconferenza con il capo della regione di Donetsk militare e civile dell’amministrazione Paolo Жебривским, il servizio stampa del presidente venerdì 3 febbraio.

Secondo lui, i ribelli filo-russi volutamente non permettono di lavorare di riparazione brigate, che ha organizzato la parte ucraina. Allo stesso tempo, il presidente ha sottolineato il lavoro del governo ucraino, anche attraverso l’implementazione delle posizioni di staff guidato dal primo ministro Vladimir Groisman, il vice-primo ministro Gennady Zubko, ma ha anche sottolineato l’ottimo lavoro ucraini militari e dello Stato dell’Ucraina per le situazioni di emergenza.

Il presidente Poroshenko ha ribadito che la parte ucraina ha sempre sostenuto la necessità di un cessate il fuoco in Transcarpazia.

«La parte ucraina ha fatto tutto il possibile per respingere questi attacchi, iniziati a fine gennaio (in Vita). E tutto il tempo sottolinea la necessità di un cessate il fuoco. Stasera nella Storia dei sistemi più launcher di fuoco sono stati sparati i quartieri residenziali e il punto di distribuzione di aiuti umanitari, di morti civili», — ha detto il capo dello stato.

Il presidente ha sottolineato che per lo rigida aggravamento della situazione intorno Авдеевской zona industriale, il bombardamento di civili trimestri e la morte di civili, la ferita dei giornalisti, la morte di militari ucraini – completa responsabilità della Russia e film d’azione, che lei sostiene.

«Sottolineo che la tesi che lei non controlla assolutamente errata, così come in ogni unità si trovano risorse umane e militari russi, eseguono gli ordini della Federazione Russa», — ha detto il capo dello stato e ha sottolineato che l’offensiva contro le posizioni delle truppe ucraine è stato organizzato dalle truppe russe e militanti, che da loro controllati.

Come annunciato, il presidente Poroshenko organizza un incontro sul tema alimentazione Avdiivka.

Ricordiamo, 29 gennaio italo-professionali ibride armati di formazione condotto procedura d’assalto nel quartiere Авдеевской zona industriale con l’obiettivo di catturare le posizioni delle forze Armate dell’Ucraina e che entrambe le parti hanno subito gravi perdite.

A causa di un bombardamento in Particolare è rimasta senza energia elettrica, di energia elettrica e calore.

In городеобъявили lo stato di emergenza.

I soccorritori urgente trasferito in Авдеевку per ulteriori mezzi tecnici, gruppi elettrogeni e cucine da campo. Авдеевскому coke impianto (AKH), la più grande in Europa coke impresa, остановившему lavoro dopo il bombardamento a causa di fluttuazioni di corrente, è riuscito a mantenere autonoma la generazione di energia elettrica in fabbrica e di fornire riscaldamento Avdiivka a gas di cokeria.




Poroshenko: le azioni del governo e i militari non hanno permesso della federazione RUSSA per destabilizzare la situazione in Avdiivka e su tutta la linea 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by