Portavoce del presidente russo dmitry ha detto che il sostituto procuratore generale da febbraio non ha firmato il progetto di comunicazione di sospetto di Lukasz

Il vice procuratore generale dell’Ucraina Yuri Столярчук da febbraio non ha firmato il progetto di comunicazione di sospetto l’ex ministro della giustizia di Ucraina Elena Lucas. Lo ha detto il capo del dipartimento di speciali indagini del procuratore Generale di Ucraina Sergey portavoce del presidente russo dmitry nel corso di una conferenza stampa il 27 luglio a Kiev, riferisce il corrispondente di pubblicazione in internet di «GORDON».

Secondo lui, l’investigatore e il procuratore ritiene, che sono pronti a completamento delle indagini di questa produzione. Portavoce del presidente russo dmitry ha aggiunto che, oltre Lukasz in esso presenti altre 14 persone dal Ministero della giustizia e delle imprese private. È accusato di indebita di fondi di bilancio statale.

«Il progetto di comunicazione di sospetto da febbraio non coerenti vice procuratore generale Столярчуком», ha dichiarato.

Secondo Горбатюка, il sostituto procuratore generale non ha fornito alcuna risposta relativamente ragioni per non firmare il documento.

«Creati esclusivamente eventuali ostacoli artificiali, che non consentono di risolvere questo problema. Si tratta anche in questo caso l’annotazione del lavoro del vice procuratore generale», – ha detto.

Lucas è stato il ministro della giustizia di Ucraina da luglio 2013 a febbraio 2014.

5 novembre 2015 SBU ha riferito di arresto dell’ex ministro. Lei ha annunciato sospetto sul fatto di appropriazione indebita di fondi di bilancio pari a 2,5 milioni di uah, e anche nella commissione di un servizio falso, ha provocato gravi conseguenze.

Inizialmente, la corte ha scelto Lukasz una misura di restrizione in forma di detenzione con l’alternativa cauzione (deposito cauzionale per lei è stato introdotto), ma alla fine di dicembre Solomensky tribunale di Kiev ha rifiutato la procura della proroga delle misure restrittive nei confronti dell’ex ministro.

Nel mese di marzo 2016 Lucas ha riferito che la GPU ha sospeso conseguenza nei procedimenti penali contro di lei. Tale dichiarazione ha fatto e nel maggio dello scorso anno.

11 dicembre portavoce del presidente russo dmitry ha detto che la GPU si conclude un’indagine nei confronti di Lucas.




Portavoce del presidente russo dmitry ha detto che il sostituto procuratore generale da febbraio non ha firmato il progetto di comunicazione di sospetto di Lukasz 27.07.2017

0
Июль 27th, 2017 by