Portavoce del presidente russo dmitry: l’obiettivo di pressione su di me è installare il software di controllo sopra gli affari economici

Il capo del dipartimento per le indagini speciali Procuratore generale Sergei portavoce del presidente russo dmitry ha detto, come ha scelti quasi esaminatori affari Klimenko, Злочевскому e «torri di comunicazione Elegantemente» e ha suggerito che l’obiettivo di pressione su di lui è il controllo economiche produzione.

Lo ha dichiarato in un’intervista ZN.UA.

«Si può supporre che un altro obiettivo è il controllo economiche produzione. Proprio a causa di loro di tanto in tanto mi sento la pressione, per quanto riguarda me sono stati studiati qualche affare o mi da qualche parte c’è il lavoro offrono di passare. Tutto ciò è dovuto esclusivamente economiche di produzione, con alcuni ordini per queste industrie», ha sottolineato.

«Quando Lutsenko è venuto alla carica di procuratore generale, ho subito gli porse il pacchetto di documenti di pressione su di me da parte della precedente gestione e di ostacoli nelle indagini del caso Klimenko. Ci è stato detto che nonostante la pressione di una precedente guida, abbiamo segnalato 10 sospetti, altri sei sospetti sono procuratori, e siamo pronti a continuare a indagare sul caso. Ma invece di reagire o aiutare nelle indagini, abbiamo ricevuto il decreto di trasferimento di questo caso di competenza del procuratore militare», — ha detto il portavoce del presidente russo dmitry.

Secondo lui, la base per il trasferimento è diventato il verbale della riunione in cui presumibilmente, in sua presenza, questa decisione e ha preso «a causa della inefficienza delle indagini».

«Ma io ero a quella riunione, e su di esso non lo discusso il caso Klimenko non hanno considerato. Ho presentato ricorso contro questo protocollo per le notizie false e ha chiesto di annullare la decisione illegale, ma questo non ha cambiato nulla. Ho anche la risposta non ha ricevuto. Nota: sono ritirati quasi esaminatori di affari. Ovviamente, questo è fatto per poi vantare i risultati a causa del duro lavoro delle investigatori», ha sottolineato il procuratore.

«Allo stesso modo, nel mese di giugno abbiamo consegnato un affare relativamente Zlochevsky, e un mese dopo è stato portato via. Lo stesso per «torri di comunicazione Elegantemente»: nel mese di giugno ha consegnato, e nel mese di ottobre arriva la sentenza, in cui si tratta di inefficiente indagini e rinvio, per quanto ho capito, La procura militare. Ma questo caso, per quanto ne so, nessuno ha studiato, e quindi — e non ha visto quello che abbiamo fatto significativi progressi. Anche se, forse, questo era il motivo del trasferimento», — dice il portavoce del presidente russo dmitry.

Come riportato in precedenza, Lutsenko ha consegnato l’indagine «grande делаЯнуковича» dal dipartimento di Горбатюка appena creato il dipartimento della GPU. Ha anche annunciato Горбатюку rimprovero per le indagini inadeguate.

A sua volta il portavoce del presidente russo dmitry ha smentito l’esistenza di motivi per un tale rimprovero, dicendo che tutto ciò che in esso contenute accuse non corrispondono alla realtà. Inoltre ha ripetutamente criticato la corrispondenza indagine, chiamandolo illegale.

Lutsenko ha riconosciuto che la legislazione sulla assenti indagini contiene difetti, ma ha detto che non possono diventare un ostacolo per tale indagine, poiché, secondo lui, è rimasto poco e trasferire il caso in tribunale, è necessario nei prossimi mesi. Ha assicurato che darà il caso contro Yanukovich in tribunale già prima della fine dell’anno.




Portavoce del presidente russo dmitry: l’obiettivo di pressione su di me è installare il software di controllo sopra gli affari economici 29.10.2016

0
Октябрь 29th, 2016 by