«Прикарпатзападтранс» ha detto che il gruppo, sotto la guida di Парасюка e Hanno cercato di bloccare l’attività dell’impresa

Il proprietario di una società svizzera International Trading Partners AG Anatoly Schaeffer, di cui fa parte ucraino LTD. «Прикарпатзападтранс», chiede che le autorità ucraine di intervenire in blocco dell’attività dell’impresa. Informazioni si dice sul sito «Прикарпатзападтранс».

«23 novembre 2017 un gruppo di persone sconosciute in uniforme, smarcato da stiro a militare o speciali statali, insurrezione, non è escluso che con le armi, è stato effettuato un tentativo di bloccare il lavoro lineare di produzione e spedizione della stazione «Novohrad-Volyns'» LTD. «Прикарпатзападтранс»… che infligge danni normali e sicuro funzionamento LTD. «Прикарпатзападтранс», – ha detto in un comunicato.

Osserva che «guida di questo gruppo provvisoriamente intitolato il movimento «Визволення» effettuata dal vice popolare da «Самопомочі» Semyon Semenchenko e внефракционным deputato Vladimir Парасюком.

«Io sinceramente credo in Ucraina, ma chiedo alle forze dell’ordine del paese di fornire il mio legittimo diritto di proprietà e la sicurezza dei dipendenti LTD. «Прикарпатзападтранс», di smettere di illecite tentativi di bloccare l’attività dell’impresa. Mi riservo il diritto di rivolgersi alle autorità competenti dell’unione Europea a causa di una limitazione dei suoi diritti come investitore straniero in economia Ucraina», – ha detto in un discorso Scheffer.

Secondo lui, l’impresa svolge la sua attività esclusivamente in conformità con la normativa vigente e per il 2016 anno ha pagato ai bilanci statali e locali 235 milioni di uah.

«Dal momento che la ripresa dell’attività di impresa in Ucraina è stato consegnato più di 2,32 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi, mentre 0,54 milioni di tonnellate è stata trasportata ai consumatori Europei. In azienda lavorano 526 professionisti, circa 500 nuovi posti di lavoro creati adiacenti imprese», – ha detto in un comunicato.

La società ha sostenuto che le accuse di contrabbando di carburante, «comuni deputato Semenchenko», sono infondate.

«Nel corso degli ultimi mesi in MEDIA è stato distribuito su larga scala diffamatoria società per screditare la nostra impresa. Infondate le accuse sono state mosse nei pressi dei cosiddetti personaggi pubblici, alcuni dei deputati che chiedono senza processo togliere la proprietà privata del legittimo proprietario – investitore straniero. Tali azioni possono portare all’arresto dell’impresa, si tolgono più di 500 famiglie una fonte stabile di reddito. LTD. «Прикарпатзападтранс» – azienda di trasporto, effettuando il trasporto di carburante, così come il suo stoccaggio. Impresa trasporta petrolio attraverso il territorio dell’Ucraina in Europa, in stretta conformità con su di sé gli obblighi derivanti da convenzioni internazionali. «Прикарпатзападтранс» non ha un diesel e non esercita il commercio di prodotti petroliferi», si legge sul sito della società.

Si sottolinea che «Прикарпатзападтранс» è una consociata interamente controllata International Trading Partners AG. «Dopo l’acquisizione svizzero investitore LTD. «Прикарпатзападтранс» ha ripreso il suo lavoro dopo due anni di inattività. Società regolate tutte accumulati durante questo periodo di salari arretrati», – ha detto in un messaggio.

Il 23 novembre il movimento «Визволення» ha dichiarato che «è stato un duro colpo criminale schema di arricchimento illecito», bloccando in aneta regione di Zhytomyr la fornitura di carburante.




«Прикарпатзападтранс» ha detto che il gruppo, sotto la guida di Парасюка e Hanno cercato di bloccare l’attività dell’impresa 29.11.2017

0
Ноябрь 29th, 2017 by