Protezione Yanukovich ha deciso di citare in giudizio contro l’Ucraina nella CEDU

La difesa dell’ex presidente Viktor Yanukovich, fuggito in RUSSIA, ha deciso di rivolgersi alla corte Europea dei diritti dell’uomo per quanto riguarda il caso di assenti tribunale di sopra del loro cliente.

Questo è stato segnalato al servizio stampa dello studio legale Aver Lex, che rappresenta gli interessi di Yanukovich, trasmette «la verità Ucraino».

«Ci rivolgiamo alla corte Europea dei diritti dell’uomo sul caso di tradimento — noi ottenuti sufficienti e indiscutibili ragioni per questo. Per questo oggi è stato ricevuto finale di base, che è diventato di fatto il rifiuto della corte d’Appello di Kiev garantire il diritto costituzionale di Viktor Yanukovich di ricorso contro le decisioni del tribunale di primo grado», — ha detto Vitaly Serdyuk.

Si tratta della decisione del tribunale distrettuale di Pechersk relativamente speciale (assente) di indagine. Ha anche aggiunto che questa decisione della corte d’Appello sarà messo «come la principale prova di pressione politica sul sistema giudiziario in Ucraina in questo caso».

Come riportato, la difesa dell’ex presidente Viktor Yanukovich non vuole conoscere il criminale produzione di tradimento, poiché ritiene di conseguenza incompiuto.

Ricordiamo, il Procuratore generale ha dichiarato il 27 gennaio e il 30 per interrogatorio e di familiarizzare con il caso di tradimento.

Si noti che l’avvocato Yanukovich Vitali Serdyuk detto in precedenza, che i pubblici ministeri ha continuato l’inchiesta sul tradimento di Yanukovich fino alla fine di marzo.




Protezione Yanukovich ha deciso di citare in giudizio contro l’Ucraina nella CEDU 06.02.2017

0
Февраль 6th, 2017 by