Putin ha detto che il 755 i diplomatici americani lasceranno della federazione RUSSA

La russia saranno costretti a lasciare 755 personale delle missioni diplomatiche degli stati UNITI, ha detto il presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, in un’intervista a Vladimir Soloviev sul canale televisivo «Russia 1».

«Mille e rotti dipendenti – diplomatici e tecnici – lavorato, ancora lavorano in Russia, 755 dovranno cessare la loro attività in Federazione Russa. E ‘fragile», – ha detto Putin.

Egli ha sottolineato che questo passo fu la risposta «non provocati» sanzioni da parte degli stati UNITI.

Nel mese di dicembre 2016 nell’ambito di un pacchetto di sanzioni contro la federazione RUSSA, le autorità STATUNITENSI hanno sequestrato due residenze di campagna diplomatici russi a New York e Maryland. Inoltre, il dipartimento di Stato degli stati UNITI ha dichiarato persona non grata 35 diplomatici russi. In una dichiarazione, il presidente del Dipartimento di stato Mark Toner ha detto che le loro azioni «non conformi diplomatico o consolare stato».

Nel mese di maggio 2017 assistente del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, Yuri Ushakov ha detto che la Russia attende la restituzione della proprietà negli stati UNITI, e ha minacciato di contro misure.

25 luglio Camera dei rappresentanti del Congresso degli stati UNITI ha sostenuto il disegno di legge sulle nuove sanzioni nei confronti della Russia, dell’Iran e della COREA del nord. Il 27 luglio le nuove sanzioni, ha sostenuto il Senato. Avanti il disegno di legge deve procedere all’approvazione del presidente degli stati UNITI Donald Trump.

In risposta alle nuove sanzioni degli stati UNITI, la Russia ha selezionato americana дипсобственность a Mosca e ha chiesto di ridurre il numero dei diplomatici americani in RUSSIA fino a 455 persone.




Putin ha detto che il 755 i diplomatici americani lasceranno della federazione RUSSA 31.07.2017

0
Июль 31st, 2017 by