Putin ha proposto di prendere militari in Ossezia del Sud a far parte delle forze armate della federazione RUSSA

Il presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin alla Duma di stato un disegno di legge che prevede l’occorrenza di singole unità militari secessionista dell’Ossezia del Sud nella composizione delle forze armate della Russia. Questo è stato riportato nel database di posta elettronica della Duma di stato.

Documento registrato e inviato al presidente della Duma di stato il 2 dicembre.

Disegno di legge propone di ratificare l’accordo tra la federazione RUSSA e l’Ossezia del Sud, firmata il 31 marzo 2017.

Sotto l’ingresso nella composizione armate si intende «l’accoglienza di cittadini al servizio militare a contratto» e «da loro per il servizio militare in una base militare russa su base volontaria». Per questo è necessario essere licenziato dalla composizione delle truppe in Ossezia del Sud.

8-12 agosto 2008 tra Russia e Georgia si è verificato un conflitto armato. Le truppe russe in collaborazione con sud-осетинскими formazioni spodestato georgiani truppe dall’Ossezia del Sud, che è ufficialmente parte della Georgia, temporaneamente prendendo una serie adiacente al conflitto di zona dei distretti della Georgia. Più tardi la Russia ha riconosciuto l’indipendenza dell’Ossezia del Sud.

Dopo il conflitto la Russia e la Georgia hanno interrotto le relazioni diplomatiche.

Ossezia del sud, secondo la legislazione georgiana, – hanno occupato il territorio della federazione RUSSA. La regione ha proclamato l’indipendenza da Tbilisi all’inizio degli anni ‘ 90. Negli anni 2000 l’indipendenza dell’Ossezia del Sud ha riconosciuto quattro paesi: Russia, Nicaragua, Venezuela e Nauru.




Putin ha proposto di prendere militari in Ossezia del Sud a far parte delle forze armate della federazione RUSSA 03.12.2017

0
Декабрь 3rd, 2017 by