Pynzenyk: Chi scrive il programma, a causa di ciò che l’Ucraina sarà rimborsare i soldi del FMI? Naturalmente, il governo ucraino

Condizioni di documenti di cooperazione con il fondo monetario Internazionale scrive il governo ucraino, hanno poi discusso con il FMI. Lo ha detto il vice del popolo da un Blocco di Pietro Poroshenko, l’ex ministro dell’economia ed ex-ministro delle finanze Viktor Pynzenyk in onda il programma «БАЦМАН» capo redattore edizione di «GORDON», Più Бацман sul canale «112 Ucraina».

«Il FMI – è lo scheletro su cui si basano le capacità di altri istituti di credito. Chi scrive il programma? Naturalmente, L’Ucraina. Si è concordato con il FMI. Naturalmente, questo è il creditore che vuole restituire i soldi. Naturalmente, si vuole decisionale, che permetterà al paese i soldi indietro. Semplici se si tratta di una soluzione? No, perché la situazione non è semplice. È un documento che scrivono e firmano i rappresentanti del governo ucraino. La sua firma, il primo ministro, ministro delle finanze, il presidente della banca Nazionale di Ucraina e di recente e il presidente dell’Ucraina. Ma questo non significa che è arbitrario documento. Ha discusso in precedenza con il FMI, sono coordinate di posizione, perché non sotto tutti gli obblighi danno i soldi», – ha detto il deputato.

Allo stesso tempo, egli ha osservato che l’Ucraina ha bisogno, in collaborazione con il FMI.

«È più facile dire «no», ma sarebbe stata una bugia. Fondi FMI non ha bisogno di di bilancio. Noi paghiamo il bilancio in moneta nazionale. Questi fondi in casi estremi si potrebbe indirettamente trovare attraverso l’opzione che si ricordavano (emissione di fondi dalla banca nazionale. «GORDON»). Appresso non ricorderò di questo organo», – ha detto Pynzenyk.

Egli ha sottolineato che il problema è la mancanza di valuta.

«Il debito dell’Ucraina è di $115 miliardi di cui la metà deve rimborsare entro un anno. Da dove? Quale fonte? Senza prestiti mantenere la situazione impossibile. Può essere in un altro posto per ottenere valuta? No, per noi il mercato non è aperto. Fondo monetario internazionale – è la base su cui sono indicati i prestiti dell’unione Europea (UE non ci danno i soldi, se si ferma il programma del FMI), e anche lisci commerciali crediti consente il programma di cooperazione con il FMI. Pertanto, il FMI si può amare, non si può amare, si può odiare, ma l’Ucraina ha bisogno, perché non ci sono alternative», ha detto il politico.

Pynzenyk: l’Ucraina deve ottenere un risarcimento dalla Russia per le perdite e i danni causati in Crimea e nel Donbass. Leggi la versione completa dell’intervista

L’ultimo memorandum di cooperazione, l’Ucraina e il FMI hanno firmato nel mese di marzo 2015, per quattro anni la Fondazione deve evidenziare Ucraina $17,5 miliardi di euro Nell’ambito di questo programma il governo ucraino ha ricevuto già quattro tranche per un totale di $8,7 miliardi.

Nel mese di maggio 2017, il FMI ha detto che per completare la revisione del programma di attesa da parte delle autorità dell’Ucraina garantire parlamentare di sostegno agraria, la riforma delle pensioni, anti-corruzione fatture e l’intensificazione dei processi di privatizzazione.

Il 26 ottobre la Banca nazionale dell’Ucraina ha sottolineato che aspettano l’arrivo dei fondi non prima del primo trimestre del 2018.

Il 18 dicembre il FMI ha detto che le autorità ucraine devono adeguare i prezzi del gas naturale sul mercato interno a livello dei prezzi all’importazione.




Pynzenyk: Chi scrive il programma, a causa di ciò che l’Ucraina sarà rimborsare i soldi del FMI? Naturalmente, il governo ucraino 13.01.2018

0
Январь 13th, 2018 by