Rada ha adottato la legge sulla creazione di un registro unico dei casi di violenza domestica

Parlamento il 7 dicembre ha adottato in seconda lettura e, in generale, il disegno di legge n. 5294 sulla prevenzione e la lotta contro la violenza domestica, il corrispondente di «GORDON».

Per il documento votato 237 deputati al minimo richiesto 226 voti.

Il disegno di legge prevede l’istituzione di un registro dello stato Unificato dei casi di violenza domestica, ma anche la possibilità di esclusione delle prescrizioni per gli offensori.

«Con l’obiettivo di combattere la violenza domestica nel progetto di legge propone l’introduzione di un approccio globale alla lotta contro questo fenomeno, sostanziale, oltre agli strumenti esistenti di questa lotta, l’introduzione di nuove definizioni di termini e di altre norme, volte a migliorare la protezione di vittime di violenza domestica. I protagonisti di esecuzione in Ucraina di questo progetto di legge è il Ministero delle politiche sociali, il Ministero degli affari interni dell’Ucraina, il Ministero della sanità dell’Ucraina, il Ministero dell’istruzione e della scienza, i tribunali», si legge nella nota esplicativa al documento.

Il 6 dicembre il parlamento ha introdotto la responsabilità penale per costringere a unirsi in matrimonio e la violenza domestica. Il disegno di legge n. 4952 ha sostenuto 241 deputato.




Rada ha adottato la legge sulla creazione di un registro unico dei casi di violenza domestica 07.12.2017

0
Декабрь 7th, 2017 by