Rada ha fornito ferito durante la Rivoluzione della dignità gli stessi benefici, che e combattenti

Verkhovna Rada dell’Ucraina, il 14 novembre, ha adottato nel suo complesso il disegno di legge n. 5697 sulla concessione di agevolazioni per i cittadini che hanno ricevuto ferite nel corso di una Rivoluzione della dignità nel 2013-2014, il corrispondente di «GORDON».

Per l’adozione in generale di un documento votato 241 deputato.

Il disegno di legge prevede la concessione dello status di socio della Rivoluzione della dignità ai cittadini, agli gravi, moderata e leggeri e lesioni personali, che non hanno portato alla disabilità nel periodo dal 21 novembre 2013 al 30 aprile 2014.

Tali soggetti saranno i privilegi e le garanzie di protezione sociale previste per i partecipanti di combattimento.

Con questo progetto di legge non prevede la concessione di tali benefici ai dipendenti delle forze dell’ordine, membri delle truppe interne e alle persone che hanno prestato servizio nelle forze dell’ordine e forze Armate, che hanno avuto lesioni durante l’esecuzione dei compiti connessi con gli eventi in Piazza.

Secondo la legge, la procedura per la concessione dello status di socio della Rivoluzione, e stabilire una comunicazione disabilità con morti o altri impedimenti di salute sarà determinato Dal consiglio dei Ministri.

Le modifiche alla legge «Sulla stato dei veterani di guerra, le garanzie di protezione sociale».

Alla fine del 2013 – inizio 2014 in Ucraina si sono presentate le proteste di massa che hanno portato al cambio di potere. In questo momento manifestanti hanno fronteggiato le forze dell’ordine e assunto dalle autorità banditi armati (титушки). L’ex procuratore generale Vitaly Yarema ha dichiarato che solo dal 18 al 20 febbraio 2014 è stato ucciso 77 manifestanti, circa 700 persone sono rimaste ferite.




Rada ha fornito ferito durante la Rivoluzione della dignità gli stessi benefici, che e combattenti 14.11.2017

0
Ноябрь 14th, 2017 by