Russi commandos dichiararsi non colpevole. Il giudice ha annunciato una pausa fino al 17 novembre

Commandos Principale intelligence agency (GRU) di SUN della federazione RUSSA Aleksandr Aleksandrov e Eugene Ерофеев dichiararsi non colpevole per esteso loro accuse, ma di essere pronto a testimoniare in tribunale. Dopo il comunicato della sentenza di un atto in una riunione Голосеевского райсуда di Kiev martedì, la corte ha proceduto a stabilire la personalità degli imputati, passa «Interfax-Ucraina».

In tribunale ГРУшники RF rifiutano di lettura
La corte sul caso Ерофеева e Alexandrova ha annunciato una pausa fino al 17 novembre

Inoltre, il giudice ha chiesto diffusa domanda, riconoscere se la sono sentita colpevole per l’accusa, che gli ha risposto che non si riconoscono.

Quando soldati russi hanno espresso la volontà di testimoniare in tribunale.

Anche Ерофеев fatto la domanda, su quale base lo considerano, i soldati dell’esercito russo. La corte ha sottolineato che in questa fase non può dare una risposta a questa domanda.

In tribunale ГРУшники RF rifiutano di lettura

Combattenti GRU di stato maggiore della federazione RUSSA Aleksandr Aleksandrov e Eugene Ерофеев intenzione di abbandonare i dati precedentemente letture, Alexandrov — nuovo avvocato. Questo scrive «il giornale Nuovo».

Il nuovo avvocato di Alessandro Yuri Grabowski , ha detto ai giornalisti che la protezione deciso di cambiare la sua linea e Aleksandrov affermare che egli è stato un dipendente della cosiddetta «polizia ЛНР».

Aleksandrov ha alcuna intenzione di abbandonare i dati precedentemente letture, in cui ha confessato che è paternalistica GRU GSH della federazione RUSSA.

Avvocati intenzione di offrire un giudizio su skype per fare quattro chiacchiere con i combattenti di «ЛНР», che deve «confermare» il servizio di Aleksandrov e Ерофеева nella sua «milizia».

Protezione Ерофеева prima ancora abbandonato le indicazioni, e ha annunciato il suo «servizio di polizia ЛНР».

La corte sul caso Ерофеева e Alexandrova ha annunciato una pausa fino al 17 novembre

Il collegio Голосеевского della corte distrettuale, che sta valutando il procedimento penale nei confronti di truppe armate di Alexander Alexandrov e Eugenia Ерофеева, ha stabilito l’ordine di ricerca delle prove e la messa in discussione dei partecipanti al processo e ha annunciato una pausa in udienza fino al 17 novembre, trasmette UNIAN.

Installato il seguente ordine di tribunale: lato le accuse vengono prima esaminati i documenti, prove materiali, annunciati i risultati di esami. Poi saranno interrogati i testimoni, le vittime, gli imputati.

Da parte della protezione saranno interrogati i testimoni, indagati affari materiali, interrogati gli imputati.

Avvocato Ерофеева Oksana Sokolovska si è rivolta al tribunale di petizione per determinare lo stato dei suoi подзащитного come un prigioniero di guerra. Tuttavia, il collegio ha respinto il ricorso, rilevando che la definizione dello status degli imputati non è oggetto di contenzioso, e pertanto, la presente domanda è stata respinta.

Come riportato, il sergente russo Principale intelligence agency (GRO) Aleksandrov e il capitano GRU Ерофеев sono stati arrestati il 16 maggio nella zona di combattimento, in zona città di Felicità (Луганская area) quando si tenta di catturare strategico ponte. Un detenuto è stato ferito a un braccio, l’altro a una gamba. I detenuti sono stati trasferiti a Kiev, in Capo clinico ospedale Mod. Il 29 maggio sono state effettuate le operazioni.

19 maggio ucraini, gli investigatori hanno annunciato il ritardo sospetto di reati previsti art. 258-3 del codice PENALE dell’Ucraina per il coinvolgimento in attività terroristiche, permettendo così di «ЛНР», e il venerdì, 22 maggio, Шевченковский райсуд di Kiev ha scelto una misura di restrizione in forma di detenzione.

In un documento ufficiale il ministero della Difesa della Russia ha dichiarato che non combattenti GRU Alexander Alexandrov e Eugenia Ерофеева.

Nel Servizio di sicurezza dell’Ucraina (SBU) ha detto che l’Ucraina ritiene detenuti nella regione di Luhansk soldati GRU di stato maggiore della federazione RUSSA capitano Ерофеева e il sergente Alessandro terroristi, ma fornirà loro tutte le informazioni necessarie giuridica e medica.

Alla fine di luglio i detenuti trasferiti dall’ospedale, in investigativo isolante di Kiev.

All’inizio di agosto, il vice procuratore generale dell’Ucraina, il capo ispettore sanitario, il procuratore Anatoly Матиос ha detto che questo спецназовцам presentano il sospetto per la formazione e scatenando un conflitto (guerra) in Ucraina: «L’incarnazione di un piano criminale ibrido di guerra su un unico intento sono stati inviati, come le azioni delle forze Armate della federazione RUSSA, impegnata lo scorso anno, e l’azione dei rappresentanti delle forze Armate della federazione RUSSA Alessandro e Ерофеева. Qui un unico intento. Contro di loro accuse di atti saranno esattamente inviati in tribunale, e per loro sarà anche инкриминировано e annunciato il sospetto art. 437 per la partecipazione a scatenare una guerra di aggressione e di conflitto militare».

In questo modo, Матиос ha fatto capire che si parla di un possibile scambio di questi russe non va.

Il 29 settembre, Golosiyvski corte distrettuale di Kiev ha prorogato di 60 giorni (fino al 21 novembre – editor), una misura di restrizione in forma di detenzione, di amicizia ГРУшникам A Ерофееву e Alexander Александрову.

Il 15 ottobre la corte di specialistica tribunale del riesame di civili e penali ha stabilito che il caso Ерофеева e Alexandrova sarà considerato Golosiyvski corte distrettuale di Kiev.

Precedente riunione preparatoria arresto Ерофеева e Alexandrova è stato prorogato fino al 2 gennaio 2016.




Russi commandos dichiararsi non colpevole. Il giudice ha annunciato una pausa fino al 17 novembre 10.11.2015

0
Ноябрь 10th, 2015 by