Saakashvili ha dichiarato che al confine con la Polonia sarà la riunione dei deputati, «Самопомочі», Tymoshenko e Gritsenko

Un certo numero di deputati da «Самопомочі», il leader di «Batkivschina» Yulia Tymoshenko e l’ex ministro della difesa dell’Ucraina Anatoly Gritsenko saranno accolti ex presidente della Georgia e dell’ex presidente di Odessa regionale dell’amministrazione statale Mikhail Saakashvili nel punto di passaggio «Krakovets» al confine con la Polonia. Questo politico ha detto in una conferenza stampa a Varsavia. L’ha condotto il canale NewsOne.

«Questo non significa che andremo a creare un partito unico. Naturalmente, abbiamo opinioni diverse sulla vita politica. Ma quando si tratta di proteggere i diritti degli ucraini, per fermare la tirannia… è ora Necessario estendere la solidarietà attraverso l’intero spettro politico», ha detto Saakashvili.

Egli ha ringraziato i deputati che hanno espresso il sostegno di lui.

Prima di allora vice capo di Stato di Ucraina Vasyl Серватюк dichiarato che in ucraina, al confine con Saakashvili l’assunto di passaporto Ucraino, e lui stesso non sarà consentito al paese.

Il servizio nazionale di frontiera ha inoltre invitato viaggiano non utilizzare un punto di passaggio «Krakovets» 9-12 settembre a causa di possibili azioni di massa.

Il 26 luglio, quando un politico si trovava negli stati UNITI, il servizio di migrazione Stato dell’Ucraina ha riferito che il presidente Poroshenko ha emesso il decreto di perdita di cittadinanza ucraina Saakashvili a causa di dati falsi, che lo ha concesso ad ottenere la cittadinanza. In particolare, non ha informato che sul territorio della Georgia ha arrestato in contumacia.

Nel mese di agosto Saakashvili, utilizzando un passaporto ucraino, si è recato in Polonia e Lituania. Il 4 settembre ha visitato la capitale Danese Copenaghen.

Il 7 settembre il Procuratore generale dell’Ucraina ha ricevuto dal Ministero della giustizia la richiesta Principale della procura della Georgia sulla concessione di Saakashvili.

Il vice ministro della giustizia Sergei Galli ha affermato che, secondo i dati della procura, il politico «agisce come un imputato in quattro stabilimenti penali».

Mentre l’Ucraina ha rifiutato di Georgia estradizione Saakashvili nel 2014 e 2015.




Saakashvili ha dichiarato che al confine con la Polonia sarà la riunione dei deputati, «Самопомочі», Tymoshenko e Gritsenko 08.09.2017

0
Сентябрь 8th, 2017 by