SBU non vietò la russa, il terrorista Уткину ingresso in Ucraina. Lui è libero frequenta natale Кировоградщину

Il servizio di sicurezza dell’Ucraina non ha preso la decisione di vietare l’ingresso nel territorio dell’Ucraina russa, il mercenario, il comandante di una compagnia militare privata «PMC Wagner» Dmitry Уткину. Si tratta in risposta ufficiale SBU alla richiesta di «Censore.NON c’è».

Edizione di riferimento di due testimoni, i quali sostengono che Utkin (conosciuto con il nominativo «Wagner») nel 2016 è venuto in Ucraina, nativo villaggio Smolino regione di Kirovograd.

I giornalisti hanno inviato una richiesta al servizio di sicurezza con la richiesta di confermare o smentire queste informazioni, ma anche di comunicare — non fumatori se Wagner ingresso in Ucraina. 2 febbraio 2017 redazione ha ricevuto una risposta ufficiale, datato 31 gennaio.

«A partire dal 31.01.2017 anno, la decisione di vietare l’ingresso Уткину, 1970, anno di nascita, il Servizio di sicurezza dell’Ucraina non è stata presa», si legge nel documento.

Alla domanda se ha attraversato un famoso pistolero confine dell’Ucraina nel 2016, a SSU non può rispondere, si consiglia di rivolgersi al servizio della guardia di frontiera. In una lettera sostengono: «In conformità con l’ordine di Somministrazione del Servizio nazionale di frontiera dell’Ucraina dal 30 settembre 2008, n. 810 «approvazione Disposizioni in materia di informazione e delle telecomunicazioni sistema di controllo di frontiera «Garth-1″ polizia di frontiera dell’Ucraina», la formazione di basi di dati sui cittadini che attraversavano il confine di stato dell’Ucraina, affidata all’Amministrazione di Stato guardia di frontiera Ucraina».

Alla fine della lettera SBU segnala che sul progetto di «ISC Wagner», che ha coinvolto negli omicidi in Transcarpazia e cattura di militari in Crimea, informazioni presso il Dipartimento di controspionaggio: «Altre informazioni su questo cittadino presso il Dipartimento manca». Ha firmato il documento il primo vice capo del Dipartimento di controspionaggio SBU Vitali Найды.

Di conseguenza, la redazione di «Censore.NO» si è rivolta per questo motivo in servizio della guardia di frontiera. «Ufficialmente informazioni, se ha attraversato il confine di un cittadino può ottenere o lui stesso su di te, o le forze dell’ordine nell’ambito di un procedimento penale», — ha detto ai giornalisti il vice capo di Stato dell’Ucraina Oleg Слободян.

In questo modo, la risposta Slobodian consegue che nei confronti di Ragazze in Ucraina, un procedimento penale non ancora.

Utkin indicato come esecutore di omicidi di alto profilo noti combattenti del Donbass, il capo dei russi di combattimento le truppe in Crimea e il capo delle operazioni in Siria.

Ci sono prove di legami con la russia dall’intelligence militare GRU.

9 dicembre Utkin notato sul sito ufficiale di ammissione al Cremlino, in «il giorno degli eroi della Patria», che dice di avere alti premi di stato.

Guida

È noto che Utkin è un ufficiale della riserva.

Fino al 2013 — il comandante 700 ° singolo di forze speciali della 2 ° brigata Ente GRU ministero della Difesa della federazione RUSSA. Dopo il licenziamento in riserva lavorato a Moran Security Group, ha partecipato siriana spedizione «Slava corpo» nel 2013. Con 2014 — il comandante della propria unità organizzativa, che per la sua locatore ha ricevuto il nome in codice «PMC di Wagner».

I militanti unità hanno partecipato a battaglie con l’ucraina esercito in Transcarpazia di filo-russo di organizzazioni terroristiche «DNR» e «LC». Con l’autunno 2015 i militanti di «Wagner» tradotto in servizio in Siria.

Secondo i MEDIA, in competizione con formale leader di un raggruppamento di «LC» Igor Carpenteria capobanda Alex Cerebrale, Paolo Sonno, Alessandro Беднов e Eugene Ishchenko presumibilmente, sono stati eliminati persone di squadra «Wagner». Sono sicuramente in contatto con della intelligence militare GRU.

Inoltre, «вагнеровцы» fatto disarmo bande «Odessa».

Nel 2015-m «Wagner» e i suoi soldati hanno combattuto per Palmyra, che 10-11 dicembre di quest’anno, già «IG» impedisce di асадитов (secondo il parere di alcuni esperti indipendenti, federazione RUSSA consapevolmente «dato» città «stato Islamico»).

Tra gli altri in scappatelle squadra di Ragazze in Ucraina e in Siria, ha partecipato attivamente assistente di un deputato della duma di Stato della Federazione Russa Mikhail Degtyarev (da pro ultra-destra LDPR) Sergey Morozov. Nel mese di marzo 2016 è morto in Siria.

In generale, il numero delle vittime di mercenari Russi in Siria decine.

Sul territorio Russo, insieme con i suoi uomini (in particolare, con il suo vice Andrea Трошевым)collegati con il servizio di sicurezza di un noto amico di Putin, il miliardario Eugenio Prigogine e, probabilmente, anche lavorando su una struttura controllata Пригожиным gruppo «Concord».




SBU non vietò la russa, il terrorista Уткину ingresso in Ucraina. Lui è libero frequenta natale Кировоградщину 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by