Siamo in generale tutto il XX secolo trascorso sotto sanzioni — Medvedev

Negli stati UNITI stanno cercando di «cemento» le sanzioni nei confronti della federazione RUSSA. In un’intervista a la russa la televisione, che è andata in onda in Facebook «Pioggia», ha detto il primo ministro della federazione RUSSA Dmitry Medvedev.

Il capo del governo russo ha detto che ora il presidente degli stati UNITI non c’è possibilità di annullare le sanzioni sua decisione.

Medvedev ha sottolineato che i russi «, in generale, l’intero XX secolo trascorso sotto le sanzioni».

«I paesi occidentali introdotto le sanzioni nei confronti dell’Unione Sovietica e, in effetti, successivamente, la nuova Russia – 10 volte», – ha detto il premier.

Egli ha aggiunto che i russi non solo hanno imparato a vivere sotto sanzioni, ma «è anche aiutato».

Nel corso 2014-2015 stati UNITI e i paesi europei in diverse fasi iniettato personali e settoriali sanzioni contro i cittadini e le aziende interessati all’annessione della Crimea, la Russia e combattimenti nel Donbass.

2 agosto 2017 il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha firmato la legge sulle nuove misure restrittive nei confronti della Russia, Corea del Nord e Iran.

29 settembre ufficio di controllo degli attivi stranieri (OFAC) del dipartimento del tesoro degli stati UNITI ha emesso un emendamento alle linee guida ordinanza del presidente degli stati UNITI sulle sanzioni contro la Russia, che accorciano i tempi di accredito delle persone fisiche e giuridiche, sotto sanzioni degli stati UNITI.

Sono entrato in vigore il 28 novembre.




Siamo in generale tutto il XX secolo trascorso sotto sanzioni — Medvedev 30.11.2017

0
Ноябрь 30th, 2017 by