Siria ribelle con il segnale di chiamata Castro ha preso su di sé la responsabilità abbattuto Su-25

Membro del gruppo «Libero esercito Siriano» Mahmoud Hajj Ismail (nominativo Castro) sostiene che la russia è un attacco Su-25 abbattuto il 3 febbraio. Segnalato da Facebook l’organizzazione Northern Netherlands Observer, che ha preso il commento da ribelle.

Secondo lui, il Su-25 è stato colpito non da un portatile di missili anti-aerei complesso (MANPADS), e con l’aiuto di contraerea sovietica installazione ZU-23-2.

«Se avessimo AAMS, allora ci sarebbe già stato in Russia», – ha detto Castro.

Egli sostiene che il Su-25 è diventato il quinto abbattuto il suo gruppo in aereo.

VIDEO



Siria ribelle con il segnale di chiamata Castro ha preso su di sé la responsabilità abbattuto Su-25 08.02.2018

0
Февраль 8th, 2018 by