Smolensk disastro: Sull’ala di Tu-154M trovato tracce di esplosione

Подкомиссия, che conduce una nuova inchiesta sull’incidente aereo del presidente Polacco Lech Kaczynski nel cielo sopra Smolensk nel 2010, ha concluso che la distruzione dell’ala presidenziale bordo hanno segni di esplosione. Segnalato da «Польське radio».

Il sub sotto la guida del dottor Kazimierz Новачика 25 luglio 2016 ha concordato la sua posizione circa le cause del crollo dell’ala sinistra Tu-154M.

In particolare, si afferma che l’ala inizio a crollare prima della collisione con un albero. Inoltre, in esso hanno trovato segni di esplosione.

Il Tu-154, in cui vi erano il presidente della Polonia, Lech Качинський con la moglie Maria e 86 membri della delegazione del governo, si è schiantato sotto Smolensk sette anni fa – il 10 aprile 2010. Tutti a bordo sono morte delle persone.

Secondo la versione della Russia, l’incidente si è verificato dopo i requisiti comandante forze aeree Polacco Andrzej Бласика andare all’atterraggio, nonostante il maltempo. In Polonia questa versione rifiutano.

Nel mese di marzo 2015 Home militare, la procura della repubblica di Polonia ha denunciato due gestioni aeroporto di Smolensk, in caso di disastro aereo.

Nel mese di febbraio 2016 Polonia ha avviato una nuova inchiesta circostanze del crollo del Tu-154. Il ministero della difesa Polacco ha dichiarato che l’aereo poteva rompersi in aria.

3 aprile 2017, si è appreso che la Polonia intende avanzare accuse di primo grado provocare la tragedia di Smolensk due russi авиадиспетчерам e sconosciuto all’uomo, che si trovava in una torre di controllo di volo. Il cremlino ha respinto le accuse.

Nel film di governo sub Polonia per indagare il disastro di Smolensk, presentato il 10 aprile a Varsavia, si dice, che a bordo di un aereo tupolev Tu-154 prima della collisione con la terra, probabilmente, è avvenuta l’esplosione thermobaric carica.




Smolensk disastro: Sull’ala di Tu-154M trovato tracce di esplosione 09.08.2017

0
Август 9th, 2017 by