Sospensione Franco Sobolev dalla carica di capo del comitato hanno sostenuto i deputati del IT, il «fronte Popolare», del blocco di Opposizione, «Rinascimento» e del partito Radicale

Il comitato parlamentare per la lotta contro la corruzione nella riunione di mercoledì ha votato per le dimissioni del suo presidente, il deputato di «Самопомочі» Franco Sobolev. Su questo riferisce il giornalista edizione di «GORDON».

La sospensione di Sobolev ha votato il 12 deputati del popolo:

  • Ivan Pace e Sergey Dunayev – blocco dell’Opposizione;
  • Michiel Lano – «Rinascimento»;
  • Andrea Nemirovsky, Igor Artyushenko, Tatiana Рычкова, Ivan Melnychuk, Yuri Буглак, Oleg Barna – Blocco Di Pietro Poroshenko;
  • Costantino Матейченко e Yuri Savchuk – «fronte Popolare»;
  • Igor Popov – partito Radicale.

Astenuti – da-te di Sobolev e vice popolare da «fronte Popolare» di Yuri Tymoshenko.

Hanno votato contro il vice popolare da RESIDENTI dell’Ucraina, Igor Lutsenko («Patria»), e anche i singoli deputati Dmitry Добродомов, Yuri Derevianko, Oleg Осуховский, ha Aggiunto, Borislav Betulla e Victor Nicolini.

Oggi deputati del popolo dell’Ucraina da frazioni Blocco di Pietro Poroshenko, il «fronte Popolare» e «Rinascimento» ha avviato la procedura per le dimissioni di Sobolev e riconosciuto il suo lavoro insoddisfacente.

Secondo la legge «Sulla comitati della Verkhovna Rada dell’Ucraina», il capo del comitato possono eleggere o rimuovere parlamentari, votando per il relativo decreto.

Il capitolo del comitato possono revocare dalla carica secondo la sua dichiarazione o in caso di cattivo funzionamento sul post, e anche per altri motivi che rendono impossibile la sua ulteriore permanenza in carica.




Sospensione Franco Sobolev dalla carica di capo del comitato hanno sostenuto i deputati del IT, il «fronte Popolare», del blocco di Opposizione, «Rinascimento» e del partito Radicale 07.12.2017

0
Декабрь 7th, 2017 by