Sotto il Supremo consiglio di giustizia circa due centinaia di persone hanno richiesto lustrazione tre giudici

I rappresentanti del partito «caso Nazionale», ha tenuto una manifestazione sotto le mura del consiglio Supremo di giustizia. Hanno chiesto il licenziamento con cariche ricoperte giudici Садига Тагиева di Chernigov, i giudici di Sergei Galerkin da Poltava e giudice Nicola Avramenko da Kiev, riporta Cnet.

Sul titolo hanno partecipato circa duecento persone.

«In questo momento «caso Nazionale» ha aperto tre люстрационных di credito a giudicare dalle e-dichiarazioni di questi giudici. E ‘il giudice Садиг Тагиев di Chernigov, il giudice Sergei Ora di Poltava, il giudice Nicola Avramenko di Kiev», — ha detto il portavoce «del corpo Nazionale» Nazar Kravchenko.

Secondo lui, gli attivisti hanno preparato un appello con la richiesta di liberazione dei tre giudici con cariche ricoperte.

«I casi siamo in un tempo di azioni già superato», ha aggiunto l’attivista.

Si noti, il capo del Dipartimento per le questioni di lustrazione del Ministero della giustizia di Ucraina Tatiana Kozachenko ritiene che in Ucraina lustrazione del sistema giudiziario, in realtà, non ha avuto luogo. «Lustrazione del sistema giudiziario, in realtà, non si è sviluppato. Ha già finito», — ha sottolineato Kozachenko.

A questo proposito, ha ricordato che lustrazione dei giudici in Ucraina è avvenuta secondo la legge sul recupero di fiducia alla magistratura e la legge sulla purificazione del potere.




Sotto il Supremo consiglio di giustizia circa due centinaia di persone hanno richiesto lustrazione tre giudici 31.01.2017

0
Январь 31st, 2017 by