Spagna ha rifiutato di Ucraina nel estradizione in Europa

La procura di Spagna ha rifiutato di Ucraina in arresto e l’estradizione di un latitante внефракционного vice Alessandro Onishchenko, riferisce «la verità Ucraino».

«La corte ha ascoltato la posizione dell’accusa, ha chiesto se fossi d’accordo su base volontaria l’estradizione. Ho risposto di no e che il mio caso è persecuzione politica. La corte ha ritenuto i nostri argomenti abbastanza convincenti, per non applicare a me arresto», – ha detto il Capo della corrispondente edizione.

Mentre il vice popolare in primo luogo ha rifiutato di mostrare «Ucraina verità» di per sé la decisione della corte, ma più tardi, ancora dimostrato il documento, ma non ha permesso di pubblicare.

Secondo Onishchenko, l’incontro è durato un’ora e mezza in un tribunale di Madrid Audiencia Nacionale.

Come ha riferito una fonte «la verità Ucraino» in Nazionale anticorruzione escursioni, una risposta ufficiale da parte degli organi competenti di Spagna a NABOO fino a quando non l’ha fatto.

Onishchenko appare in un caso di abusi durante l’attuazione di gas prodotto in collaborazione con la società «Укргазвидобування». Secondo gli inquirenti, lo stato ha subito danni per un importo di circa 3 miliardi uah. L’indagine ha rilevato il coinvolgimento in attività illegali schema di 29 persone, tra cui Onishchenko.

Secondo il procuratore Generale, il vice del popolo ha lasciato l’Ucraina 2 luglio 2016.

29 luglio 2016 un anno, ha detto che si trova a Londra ed è pronto a far valere la sua innocenza in tribunale britannico.

Capo Specializzata anticorruzione della procura Nazar Холодницкий 15 ottobre, ha detto che il SAP cercherà di programma di condanna Onishchenko.

Il vice del popolo ha detto che condannare in contumacia è impossibile, così come gli è concesso asilo politico in uno dei paesi.




Spagna ha rifiutato di Ucraina nel estradizione in Europa 13.11.2017

0
Ноябрь 13th, 2017 by