Spagna introduce 155 ° articolo della costituzione per la sospensione di autonomia della Catalogna

Il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy ha detto che Madrid entra in azione 155 ° articolo della costituzione del paese, che permette al governo centrale a prendere misure coercitive per l’esecuzione di Catalogna loro obblighi costituzionali. Su questo riferisce El Pais.

Il 21 ottobre, il governo di Spagna a Madrid, ha tenuto una riunione speciale in tema di autonomia della Catalogna.

Madrid chiede al Senato la Spagna autorizzare le dimissioni del capo della generalitat (il governo) della Catalogna Карлеса Пучдемона e i suoi ministri.

Inoltre, la Spagna intende condurre speciale elezioni locali in Catalogna per sei mesi.

Rajoy ha sottolineato che «nessun governo democratico non può tollerare la violazione della legge».

Governo della Catalogna ha detto che il 1 ° ottobre secessione della regione dalla Spagna sostenuto 90,18% dei partecipanti al plebiscito. L’affluenza è stata del 43%.

Il 10 ottobre i deputati del parlamento catalano ha adottato un documento sull’indipendenza della Catalogna. Il testo dice che il governo della Catalogna istituiscono «Catalana di Repubblica come uno stato indipendente e sovrano».

Il capo del governo di autonomia Carles Пучдемон ha detto che anche se la Catalogna e ha vinto il diritto, l’indipendenza, l’annuncio formale di separazione della regione dalla Spagna, è necessario rinviare di un paio di settimane.

Il ministro degli esteri di Spagna Juan Ignacio Сойдо 14 ottobre, ha detto che se Пучдемон non risponderà sicuramente, ha annunciato se è l’indipendenza della regione, la Spagna può prendere la Catalogna sotto il suo controllo.

Пучдемон poche ore prima della scadenza dell’ultimatum di Madrid ha offerto alle autorità spagnole di negoziare per la secessione della Catalogna, tuttavia, non ha dato una risposta chiara, ha dichiarato lee sull’indipendenza della regione. Il governo spagnolo ha richiesto da Пучдемона fino al 19 ottobre «fare chiarezza» in risposta.

Articolo 155 della costituzione spagnola stabilisce: «1. Se una comunità autonoma non adempie gli obblighi imposti dalla costituzione o da altre leggi, o agisce in un modo che infligge gravi danni agli interessi della Spagna, il governo pre-disegnato con la richiesta al presidente della comunità autonoma e, nel caso, se viene lasciato senza attenzione, con l’approvazione della maggioranza assoluta del Senato può prendere le misure necessarie per costringere quest’ultimo a soddisfare tali obblighi o per la protezione di detti interessi. 2. Per l’attuazione delle misure previste nel paragrafo precedente, il governo può dare istruzioni a tutte le autorità delle comunità autonome».




Spagna introduce 155 ° articolo della costituzione per la sospensione di autonomia della Catalogna 21.10.2017

0
Октябрь 21st, 2017 by