Stati UNITI e gran Bretagna di essere alla ricerca di modi per l’esecuzione del memorandum di Budapest, ambasciatore della gran Bretagna

Gli stati Uniti d’America e regno Unito saranno in cerca di modi per l’esecuzione del memorandum di Budapest. Come corrispondente UNIAN, ha riferito l’ambasciatore del regno unito in Ucraina Judith Gough durante una tavola rotonda a Kiev.

«Per quanto riguarda il regno unito e gli stati UNITI — cercheremo di soddisfare tutti i suoi obblighi, noi continueremo a svolgere tutti i suoi obblighi. Per noi il memorandum di Budapest non è una domanda chiusa, e siamo pronti in qualsiasi momento di sedersi al tavolo delle trattative con ucraini, russi e americani, i partner», ha affermato.

«In realtà ci rendiamo conto che sarà difficile. Ma nel 2014 abbiamo pensato che è assolutamente corretto sostenere l’Ucraina in tempi di crisi, e il regno Unito continua a sostenere l’Ucraina, e realizziamo questo in diversi modi: è un aiuto pratico e aspetto militare. Negli ultimi anni abbiamo svolto e continuiamo a svolgere numerose operazioni di addestramento di soldati ucraini. Sappiamo che questo crea la differenza sul campo di battaglia. In particolare, per quanto riguarda medici di allenamento, che forniamo, è salva la vita. A questo processo anche connessi altri partner», — ha detto Gough.

«Sosteniamo CMM dell’OSCE. Forniamo permanente umanitario, supporto tecnico, per fornire le riforme che servono all’Ucraina, per ottenere la vittoria contro la corruzione e per avvicinare l’Ucraina all’Europa e alla NATO. Solo quest’anno abbiamo speso non meno di 35 milioni di sterline, e si prevede di destinare più soldi Ucraina», — ha aggiunto il diplomatico.

«Sosteniamo il memorandum di Budapest, rimane in vigore, l’unico paese che non lo supporta è la Russia», — ha dichiarato Gough.

Guida

Memorandum sulle garanzie di sicurezza in relazione con l’adesione dell’Ucraina al Trattato di non proliferazione delle armi nucleari — un trattato internazionale stipulato il 5 dicembre 1994 tra l’Ucraina, stati UNITI, Russia e gran bretagna sul nucleari di stato dell’Ucraina. L’accordo contiene elementi forniscono Ucraina garanzia della sua sovranità e la sicurezza.

Nel mese di settembre 2009, l’ex-segretario del Consiglio di sicurezza nazionale e difesa dell’Ucraina Vladimir Gorbulin e dottore in scienze politiche, Alexander Litvinenko ha sottolineato che l’Ucraina dovrebbe convocare una conferenza internazionale per la formazione del contratto di garanzie di sicurezza e sostituzione di un memorandum di Budapest, attirare gli stati, che hanno garantito l’Ucraina, la sicurezza nel 1994, e degli altri principali attori geopolitici.

La ratifica del memorandum di Budapest (dandogli politico-giuridica) i paesi partecipanti supporta Volodymyr Lytvyn, per la sua revisione si è esibito Viktor Yushchenko.




Stati UNITI e gran Bretagna di essere alla ricerca di modi per l’esecuzione del memorandum di Budapest, ambasciatore della gran Bretagna 05.12.2016

0
Декабрь 5th, 2016 by