Svezia e Danimarca ammettono la possibilità di un boicottaggio dei MONDIALI di calcio in Russia

Il potere di Svezia e Danimarca stanno valutando la possibilità di un boicottaggio del campionato del mondo di calcio del 2018 in Russia. Questo 20 marzo, ha riferito l’agenzia AFP.

Portavoce del ministero degli esteri di Svezia Penna Энуред ha detto che per questo motivo «ci sono un sacco di idee», che è ora in fase di studio. Il ministero degli esteri di Danimarca ha sottolineato che la decisione è «in attesa, ma non è ancora stata presa».

Prima di questo, il primo ministro Britannico, Theresa May, ha detto che nessun ministro o un membro della famiglia reale non sarebbe andato alla COPPA del mondo in Russia a causa di un avvelenamento a Salisbury ex esploratore russo Sergei Skripal.

La cerimonia di apertura del torneo ignorerà il presidente Polacco Andrzej Duda. Il ministro degli esteri Ucraino Pavlo Klimkin ha esortato privare la Russia il diritto di effettuare la COPPA del mondo.

Il campionato del mondo di calcio deve si terrà dal 14 giugno al 15 luglio.




Svezia e Danimarca ammettono la possibilità di un boicottaggio dei MONDIALI di calcio in Russia 21.03.2018

0
Март 21st, 2018 by