Terrorista Givi ucciso a Donetsk

Comandante di una unità di militanti di «Somalia» Michele di Spessore, noto con il soprannome di Givi, ucciso a Donetsk. Questo 8 febbraio riportato in «linea comando POLIZIA».

SBU della morte «Givi»: è necessario controllare

«Oggi alle 06:12 in conseguenza di un atto terroristico e’ morto un Eroe POLIZIA, il comandante del battaglione «Somalia» il colonnello Michele di Spessore, noto come il Givi», si legge nel messaggio.

I militanti credono è il sequel di «guerra terroristica» e la colpa «ucraini enforcers».

Sul luogo dell’incidente di esecuzione «squadra investigativa».

Giornalista ucraino Yuri Butusov già commentato la morte del terrorista: «la Mattina inizia con una buona notizia. Secondo terrorista Persone-Гиркина a Donetsk soffiato ufficio comandante di battaglione d’assalto «Somalia» «colonnello «DNR» di Nicola di Spessore — il nominativo Givi. In attesa di comunicazioni ufficiali e la conferma, speriamo che il terrorista, запятнавший stessi omicidi e torture di civili e prigionieri, era in ufficio, e salito sulla scia di un suo amico Motorola. Il tifo per Givi, sarebbe stata la fine naturale della sua carriera», — ha detto il giornalista.

SBU della morte «Givi»: è necessario controllare

Nel Servizio di sicurezza dell’Ucraina non confermano e non smentiscono le informazioni sulla morte di uno dei capi delle milizie «DNR» con il segnale di chiamata Givi. Questo è stato il canale «112 Ucraina» ha detto il consigliere capo servizi segreti Yuri Тандит.

«Stiamo vedendo su canale aperto di informazioni che indica che, a seguito di atto terroristico ucciso un cittadino Ucraino Mikhail Sergeevic di Spessore. Non ha confermato queste informazioni, dobbiamo verificare», – ha detto Тандит.

Egli ha ricordato che il governo ucraino fino a quando non controlla temporaneamente occupato da zone di Donetsk e Lugano aree.

«Da quella parte, dove il potere è nelle mani dei terroristi, informazioni controllerà, noi non diamo commenti… Se confermato, ovviamente, che continuano a determinati processi. Ovviamente, per creare falso «Novorossija» non ha avuto in qualsiasi momento potrete continuare, e, forse, di persone che sono state ad esso connessi, pulizia servizio. Ma questa ipotesi», – ha detto Тандит.

«A breve dovrebbe comparire informazioni, possiamo solo fare supposizioni. Ovviamente, deve essere qualche dichiarazione da parte di sedicenti repubbliche», – ha concluso il consigliere del presidente della SBU.

Speaker di stato maggiore ATO Leonid Матюхин anche non confermato ufficialmente la morte di Spessore.

«La conferma ufficiale ancora non c’è, ma, per analizzare la situazione, sembra che sia morto», – ha sottolineato Матюхин, aggiungendo che è necessario attendere la conferma ufficiale.

Si noti il 1 ° febbraio è stato riferito che Givi ha ricevuto ferite nei combattimenti nella zona industriale di Regione. Anche secondo controllante, armato illegale la formazione di «Somalia» ha perso nel quartiere di Avdiivka circa il 40% del personale.

Ricordiamo che recentemente spazzato la serie di «arresti» e strani decessi capofila di terroristi. Così, in precedenza, il 27 gennaio, a Mosca, è morto l’ex capo di un’organizzazione terroristica «LC» Valery Bolotov. I militanti hanno riferito che la morte è avvenuta per un attacco di cuore. Tuttavia, la sua vedova ritiene che sia stato avvelenato.

Il 4 febbraio a Lugansk nell’esplosione è morto «l’assessore Popolare di polizia» organizzazione terroristica «LC» Oleg Анащенко.

Il 6 agosto, il capo «ЛНРовцев» Igor Falegname sopravvissuto all’attentato. La sua auto privata minato sconosciuti.

Poco prima, il 19 settembre del 2016, a Mosca il Rublo è stato girato il fondatore l’organizzazione separatista filo-russo «Baluardo» di Eugene Zhilin, nella composizione di cui ha iniziato la sua attività illegale «ДНРовец» Alexander Zakharchenko. E alla vigilia di questo evento, il 18 settembre, si è appreso della morte «avvelenamento da funghi», ciò che è accaduto con i genitori Плотницокого in russo di Voronezh. Anche il Falegname ha annunciato la scomparsa del suo ex compagno di Tony Karjakin, che in precedenza ha guidato il cosiddetto «parlamento «LC».

Poi, il 21 settembre 2016, Falegname ha dichiarato di prevenzione «un altro tentativo di colpo di stato», dietro cui, ha detto, a Lugansk e dintorni presunto «doveva andare l’esercito ucraino». «Collega» . Zakharchenko poi ha commentato che «è anche qualcosa di approssimativo stata preparata». Inoltre, Zakharchenko ha confermato che mandava in aiuto della Zona a causa del «colpo di stato» illegale armata formazione «Sparta», guidato dal famigerato Motorola, il quale più tardi — 16 ottobre 2016 — ha fatto saltare in ascensore nel centro di Donetsk.

Più tardi nel mese di settembre 2016 «il sindaco» Rosso del Fascio (regione di Lugansk) Yuri Kondratenko ha esortato a «sostenere manuale popolare di polizia nella lotta contro казнокрадом Carpenteria». E prima di questo battaglione militanti»ЛНРовцев» «Fantasma». A. B. think Tank» ha dichiarato il rastrellamento da parte capofila «LC» penna sferica.




Terrorista Givi ucciso a Donetsk 08.02.2017

0
Февраль 8th, 2017 by