Торгпред Mikolskaya ha detto che l’accordo sulla zona di libero scambio si aprirà all ‘ 80% del mercato del settore di Israele per gli esportatori ucraini

L’accordo sulla zona di libero scambio con Israele prevede l’immediata abolizione di dazi all’importazione per l ‘ 80% della produzione industriale in Ucraina, ma anche per una serie di prodotti nel settore agro-alimentare. Questo in una riunione di governo il 28 marzo ha detto il vice ministro dello sviluppo economico e del commercio dell’Ucraina, rappresentante Natalia Mikolskaya, corrispondente edizione di «GORDON».

«Allo stesso tempo, per una serie di prodotti di prodotti agricoli dazi all’importazione saranno annullate nell’ambito delle quote. Inoltre prevista la graduale abolizione dei dazi all’importazione nel corso di periodi di transizione – tre, cinque, sette anni. Dopo il completamento di queste scadenze del tributo saranno allineati a zero», – ha detto il vice ministro.

Ha detto che Israele si trova nella top 20 di priorità dei mercati per l’Ucraina, secondo la strategia di esportazione, perché questo paese un sacco di importazione. Ma allo stesso tempo il mercato di Israele è molto chiuso e all’importazione di beni esistono dazi elevati, quindi la firma di un accordo di libero scambio è molto importante.

Mikolskaya aggiunto che una categoria di prodotti rientra parziale liberalizzazione, e per i gioielli non si applica.

Nei commenti l’agenzia «Interfax-Ucraina» Mikolskaya ha chiarito che l’Ucraina si apre il 70% del mercato di prodotti industriali per i produttori israeliani, e abolisce i dazi su di una serie di prodotti agricoli, subito dopo l’entrata in vigore dell’accordo di libero scambio, in alcuni – entro tre-cinque anni. Tra cui l’Ucraina parzialmente ridurre le tariffe per alcune verdure di stagione e frutta da Israele.

I negoziati sulla creazione di una zona di libero scambio Ucraina e Israele portano un paio di anni. Nel corso di una conversazione telefonica nel 2015 e di un incontro personale nel 2016 il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko e il primo ministro Israeliano Netanyahu ha deciso di accelerare la firma del documento.

Oggi, il primo ministro dell’Ucraina Vladimir Groysman ha detto che i negoziati sull’accordo di libero scambio con Israele concluse e ben presto si prevede la firma di un accordo.




Торгпред Mikolskaya ha detto che l’accordo sulla zona di libero scambio si aprirà all ‘ 80% del mercato del settore di Israele per gli esportatori ucraini 28.03.2018

0
Март 28th, 2018 by