«Torno a Casa in una bara o quando in una bara sarà Putin». Semantico ha parlato di un incontro a Londra con il commissario al presidente della federazione RUSSA Titov

Il presidente della Russia per la tutela dei diritti degli imprenditori, leader del Partito di crescita e candidato alla presidenza della federazione RUSSA Boris Titov ha incontrato a Londra con sommarie di uomini d’affari russi. Lo ha annunciato su Instagram co-fondatore di «Euroset» Chichvarkin.

«Ieri è venuto Boris Titov. 30-40 persone si incontrò con lui in «Pushkin-house», ha scritto.

Secondo Chichvarkin, elenco попросившихся di nuovo in Russia in un incontro nessuno ha discusso, «nessuno ha cercato, nessuno e a Casa non ha chiamato».

«In anticipo chiesto di non includere me né a quali liste. Torno a Casa in una bara o quando in una bara sarà Putin (presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin. – «GORDON»)», – ha sottolineato l’imprenditore.

A suo parere, dopo le elezioni presidenziali in Russia «saranno saccheggiare e fare pressione con un cinismo».

«L’attività Putin non ha bisogno. In autunno vengono imposte macchina e limitare la circolazione di valuta. Siamo in attesa di un nuovo afflusso di emigrazione», – ha aggiunto Semantico.




«Torno a Casa in una bara o quando in una bara sarà Putin». Semantico ha parlato di un incontro a Londra con il commissario al presidente della federazione RUSSA Titov 04.02.2018

0
Февраль 4th, 2018 by