Trump di un incontro con Putin: sarà sempre agire russi in vantaggio, e io sono nell’interesse degli stati UNITI

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha detto che la sua polemica con il presidente russo Vladimir Putin sta nel fatto che lavora per gli interessi dell’America, e lo «combatte» per la Russia. Su questo Trump ha detto in un’intervista al canale televisivo CBN.

«Putin vuole il meglio per la Russia, mentre io lavoro nell’interesse degli stati UNITI. In tale materia, come la guerra in Siria, possiamo incontrare e negoziare una tregua, e ci sono ancora un sacco di domande, dove possiamo andare d’accordo. Ma Putin sarà sempre agire russi in vantaggio, e Trump – nell’interesse degli stati UNITI», – ha detto il presidente americano.

Egli ha sottolineato che l’incontro con Putin al vertice del G20 è stata produttiva.

«Penso che siamo d’accordo, e questo è bene, questo è male. Qualcuno dirà: «non dovevano andare d’accordo». Ma chi sono queste persone? Siamo una grande, potente energia nucleare, e anche la Russia. Non ha senso non avere alcun tipo di rapporto», – è convinto Trump.

Il 7 luglio 2017 Trump e Putin si sono incontrati per la prima volta, è accaduto a margine del vertice del G20 a Amburgo. I negoziati sono durati 2 ore e 20 minuti invece dei previsti 35 minuti.

Il segretario di stato USA Rex Tillerson ha detto che tra i presidenti è stata «positiva chimica».

Trump poi ha detto che durante l’incontro con Putin «ti ho fatto pressione» su di lui, parlando di un eventuale intervento della Russia in elezioni americane.




Trump di un incontro con Putin: sarà sempre agire russi in vantaggio, e io sono nell’interesse degli stati UNITI 13.07.2017

0
Июль 13th, 2017 by