Trump ha detto che i militari americani «molto presto» lasceranno la Siria

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha annunciato il completamento di un’operazione militare in Siria per combattere con i terroristi «stato Islamico». Lo ha dichiarato il 29 marzo, parlando in Richfield (Ohio), ha riferito Politico.

Secondo lui i militari americani ora «sputano fuori l’ISIS», ma «molto presto se ne andranno dalla Siria». Trump ha detto che bisogna «lasciare che gli altri prendersi cura» della situazione in Siria.

Il presidente degli stati UNITI ha sottolineato che i soldati degli stati UNITI devono «tornare nel suo paese, cui appartengono e in cui vogliono essere».

Il quotidiano The New York Times nel mese di dicembre 2017 ha scritto che in Siria sono circa 2 mila militari americani.

La guerra in Siria è in corso dal 2011. In combattimento partecipano le forze di governo, l’opposizione, gli islamisti radicali, i curdi e militanti di «stato Islamico».

Nel mese di settembre 2014 l’operazione contro l’ISIS l’inizio della coalizione guidata dagli stati UNITI. Nel mese di settembre 2015 al conflitto in Siria ha aderito Russia, nel mese di agosto 2016 – Turchia.




Trump ha detto che i militari americani «molto presto» lasceranno la Siria 30.03.2018

0
Март 30th, 2018 by