Trump ha detto che Putin si sente offeso per le dichiarazioni sull’intervento della federazione RUSSA in elezioni presidenziali negli stati UNITI

Il presidente Vladimir Putin si sente offeso dichiarazioni circa l’intervento della Russia in le elezioni del presidente degli stati UNITI nel 2016. Lo ha detto il presidente degli stati UNITI, Donald Trump, dopo un breve incontro con Putin al vertice Asia-Pacific economic cooperation (APEC) in Vietnam, scrive la BBC.

Trump ha detto che Putin ha assicurato la sua innocenza della federazione RUSSA per l’intervento in elezione.

Nel mese di ottobre 2016 governo degli stati UNITI ha ufficialmente accusato la Russia in violazione dei server americani partiti, nonché di intervenire nel processo delle elezioni presidenziali nel paese. Il Cremlino accusa di ingerenza della Russia in le elezioni negli stati UNITI, chiamato «nonsense».

30 ottobre 2017 anno, si è appreso che il 27 ottobre nell’ambito di un’inchiesta sul caso di intervento in elezione спецпрокурор Robert Mueller ha accusato l’ex capo della campagna elettorale di Trump, consulente politico di cui il Pavimento Манафорту e avvocato Rick Gates. Sono accusati di 12 punti, in particolare, in combutta contro gli stati UNITI. Манафорта e Gates mandato agli arresti domiciliari.

Il 30 ottobre è stato inoltre reso noto che l’ex-consigliere per la campagna elettorale di Trump, l’avvocato George Papadopoulos, 5 ottobre, ha ammesso di false dichiarazioni agli agenti del Federal bureau of investigation.




Trump ha detto che Putin si sente offeso per le dichiarazioni sull’intervento della federazione RUSSA in elezioni presidenziali negli stati UNITI 12.11.2017

0
Ноябрь 12th, 2017 by