Trump ha esteso le sanzioni contro l’FSB e GRU dietro gli attacchi contro gli stati UNITI

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha prorogato fino al 1 aprile 2019 sanzioni contro la federazione RUSSA per gli attacchi degli hacker nei confronti del suo paese. Questo 27 marzo, ha riferito l’ufficio stampa della casa Bianca.

Le misure restrittive 28 dicembre 2016 ha introdotto l’allora leader americano Barack Obama. In particolare, sotto la loro azione rientrano russo FSB e il precedente Importante central intelligence agency (GRU).

Dopo l’adozione di questo decreto dei degli stati UNITI ha inviato 35 diplomatici russi e sequestrato due residenze di campagna di rappresentanti della federazione RUSSA a New York e Maryland.

Nel mese di ottobre 2016 governo degli stati UNITI ha ufficialmente accusato la Russia in violazione dei server americani partiti, nonché di intervenire nel processo delle elezioni presidenziali nel paese. Al Cremlino queste accuse chiamato «nonsense».

La CIA è giunto alla conclusione che la Russia ha aiutato Trump diventare presidente. In questo caso l’indagine in corso.




Trump ha esteso le sanzioni contro l’FSB e GRU dietro gli attacchi contro gli stati UNITI 28.03.2018

0
Март 28th, 2018 by