Trump ha minacciato di Maduro sanzioni economiche

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha avvertito il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, sulla possibilità di introdurre sanzioni. Lo afferma in un comunicato ufficiale della casa Bianca dal 17 luglio.

«Se il regime di Maduro imporre lo svolgimento di un’assemblea costituente 30 luglio, gli Stati Uniti mettono potenti e veloci economiche di azione» – dice il documento.

Il presidente americano inoltre accolto con favore lo svolgimento informale referendum opposizione del Venezuela, che ha avuto luogo il 16 luglio.

«Il popolo venezuelano ha confermato che agisce per la democrazia, la libertà e lo stato di diritto. Tuttavia, le sue potenti e audaci azioni continuano ad essere ignorati da parte indegno di un leader, che sogna di diventare un dittatore», – ha detto Trump.

A nome degli Stati Uniti ha ancora una volta invitato a tenere elezioni libere ed eque e ha espresso sostegno per i venezuelani nel loro tentativo di «ricostruire il proprio paese alla piena e prospera democrazia».

Dall’inizio di aprile in Venezuela si svolgono manifestazioni anti-governative. Nel mese di maggio le proteste si sono intensificati dopo che il presidente Maduro ha deciso di convocare una assemblea costituente per modificare la costituzione del paese. I manifestanti accusano il governo di creare una dittatura e chiedono il rilascio di prigionieri politici.

Secondo i dati dell’organizzazione non governativa «Venezuelana penale forum», dal 1 ° aprile gli agenti di polizia sono stati arrestati quasi 3 mila persone, di cui 360 si presentarono davanti a tribunali militari. In scontri con le forze di sicurezza hanno ucciso almeno 65 persone, più di mille feriti.




Trump ha minacciato di Maduro sanzioni economiche 18.07.2017

0
Июль 18th, 2017 by