Trump in una conversazione telefonica con il presidente della Corea del Sud ha espresso la sua disponibilità al dialogo con la COREA del nord

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump 10 gennaio ha tenuto una conversazione telefonica con il leader della Corea del Sud Moon Jae Altro. Lo ha riferito l’ufficio stampa della casa Bianca.

Il presidente Ying ha Trump con il risultato di negoziati delegazioni Corea del Sud e COREA del nord il 9 gennaio. Entrambi i leader hanno sottolineato l’importanza di continuare «la massima pressione sulla Corea del Nord».

Trump «ha espresso la sua apertura» a condurre negoziati tra gli stati UNITI e la COREA del nord «al momento giusto, con le giuste circostanze».

Anche il capo della casa Bianca ha riferito che una delegazione ufficiale degli stati UNITI per le Olimpiadi invernali di testa il vice-presidente Mike Pence.

9 gennaio nel villaggio di Panmunjom, situata nella zona demilitarizzata al confine tra Nord e Corea del Sud, per la prima volta dal 2015 passati trattative diplomatiche tra i due paesi.

Lato nordcoreano, ha proposto di inviare una delegazione di alto rango, artisti, atleti e giornalisti per le Olimpiadi, che si terrà dal 9 al 25 febbraio in attesa di processo ordine. Diplomatici della corea del sud ha presentato l’iniziativa per gli atleti di entrambi i paesi usciti insieme alla cerimonia di apertura e di chiusura dei Giochi.

Il 10 gennaio il presidente della Corea del Sud ha dichiarato la volontà di incontrarsi con il leader nordcoreano Kim Jong-un.

Formalmente Nord e Corea del sud sono ancora in stato di guerra, così come dopo il conflitto militare in 1950-1953 anni il paese e non hanno firmato l’accordo di pace.




Trump in una conversazione telefonica con il presidente della Corea del Sud ha espresso la sua disponibilità al dialogo con la COREA del nord 11.01.2018

0
Январь 11th, 2018 by