Tymchuk sull’interrogatorio Шаройко: Metodi di lavoro dei servizi di intelligence negli stati autoritari consentono loro di ogni uomo battere qualsiasi tipo di riconoscimento

Il personale del KGB hanno fatto ricorso a metodi di lavoro che faranno detenuto di dare tutte le indicazioni. Di questa edizione di «GORDON», ha detto il vice del popolo dal «fronte Popolare», coordinatore del gruppo «Informativo resistenza» Dmitry Tymchuk, commentando la dichiarazione del detenuto in Bielorussia del giornalista Paolo Шаройко sul fatto che il suo vice al sito Principale di intelligence «Flotta-2017» ha lavorato insieme con Тымчуком.

«Si tratta di una provocazione del KGB contro di noi, che conferma che tutti i loro «fatti» per caso Шаройко è falsificazione di acqua pulita. Ci rendiamo conto che i metodi di lavoro dei servizi di intelligence negli stati autoritari consentono loro di ogni uomo battere qualsiasi tipo di riconoscimento. A quanto pare, del KGB bielorusso era molto scomodo informazioni che abbiamo pubblicato. Questo e documenti, con i quali è stata effettuata l’operazione contro Шаройко, e in generale la situazione in Bielorussia: come FSB pregiudica l’attività del KGB in Bielorussia. E per screditare la fonte delle informazioni, hanno usato Шаройко. Non è chiaro in che tortura egli ha anche calunniato e se stesso», – ha sottolineato Tymchuk.

Egli ha sottolineato che non è servito, insieme con Шаройко.

«Non ho mai prestato servizio presso la sede di intelligence del ministero della Difesa. È facile da verificare. E con Шаройко non ho mai servito, quindi non poteva essere il suo subordinato. «La flotta-2017» è un progetto che è stato creato da noi nel 2008. E HUR ministero della Difesa fino al 2015 la legge non ha avuto diritto di lavorare sul territorio dell’Ucraina, hanno agito solo in altri paesi. E solo dopo l’aggressione hanno permesso di lavorare in Transcarpazia. Di conseguenza il progetto «Flotta-2017» non ha potuto essere collegato con HUR ministero della Difesa. Nel KGB, quando hanno preparato questa falsificazione, semplicemente non ha tenuto conto di tutte le sfumature. Il gruppo «Informativo resistenza» prima di pubblicare i dati operativi in Crimea, poi, è, secondo Lui. Nel KGB sostengono che Шаройко stesso ha riempito il nostro sito. Ma da dove le informazioni in Crimea e Donbass potuto essere umano, costantemente presente a Minsk?» – ha detto il vice del popolo.

Egli non esclude che l’operazione per la detenzione del giornalista è stata effettuata KGB in collaborazione con il FSB della federazione RUSSA.

«Stronzate KGB progettati esclusivamente per interno dell’ascoltatore. Ci si pone la domanda: perché non hanno smentito i documenti che abbiamo pubblicato? Non ha neanche provato. Essi riguardano affari e Шаройко, e l’occupazione russa della Bielorussia. Nel KGB in silenzio, e questo è il momento più divertente di tutta questa storia. La situazione con Шаройко può essere congiunta provocazione del KGB e FSB. Dopo tutto, i russi possono utilizzare il KGB, per spingere l’Ucraina e la Bielorussia fronti. Allo stesso tempo non si può escludere che il KGB in questo caso ha agito da solo. Entrambe le versioni hanno il diritto di vivere in egual misura – ci sono argomenti a favore di come l’uno e l’altro» – ha concluso Tymchuk.

Il 20 novembre il Comitato di sicurezza pubblica Bielorussia ha riferito che il consigliere dell’ambasciata di Ucraina, in Bielorussia Igor Storni è stato dichiarato persona non grata. Egli avrebbe esercitato il coordinamento «attività di intelligence» del giornalista Шаройко, che, secondo le accuse del KGB bielorusso, è «personale dipendente HUR ministero della Difesa dell’Ucraina». In questo giorno, il portavoce ufficiale del KGB Bielorusso Dmitri Побяржин ha detto in un briefing, che Шаройко è stato arrestato per spionaggio e presumibilmente ammesso gestito da attività di intelligence.

A causa del fatto che la Bielorussia ha annunciato Skvortsova persona non grata, l’Ucraina ha inviato bielorusso diplomatico di un paese.

Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha detto che sapeva di detenzione nel paese ucraino giornalista Paolo Шаройко e discusso la questione ancora 2 novembre con il presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko. Il presidente della Bielorussia ha detto che «dal primo all’ultimo giorno dell’operazione per neutralizzare la rete di spionaggio» è stato aggiornato.

Negli ultimi tre mesi sul territorio della Bielorussia, è stato arrestato un certo numero di cittadini dell’Ucraina. In particolare, il 24 agosto a Gomel FSB della Russia ha rapito il 19-year-ucraino Paolo del Fungo. Il 20 novembre è stato inoltre reso noto di detenzione direttore ucraino DELL ‘ «Impianto утяжелителей» di Alessandro Скибы, arrivato in viaggio di lavoro a Minsk fabbrica di trattori.




Tymchuk sull’interrogatorio Шаройко: Metodi di lavoro dei servizi di intelligence negli stati autoritari consentono loro di ogni uomo battere qualsiasi tipo di riconoscimento 27.11.2017

0
Ноябрь 27th, 2017 by