UFF ha respinto il reclamo Milevsky a «Dinamo» per un importo di 1,2 milioni di euro, e — MEDIA

Camera di commercio di controversie Federazione di calcio dell’Ucraina ha definito illegittime pretese attaccante Artem Milevsky al suo ex club, la Dinamo, per un importo di 1,2 milioni di euro.

Segnalato da Sport Arena, con riferimento al canale «Calcio 1».

Secondo la fonte, il calciatore ha il diritto di presentare un ricorso al tribunale arbitrale Sportivo di Losanna. Se l’attaccante russo «Satellite» di farlo – non è ancora noto.

Nel mese di dicembre 2016 Milevskiy ha detto che il presidente di kiev club Igor Surkis ha rifiutato di pagare il giocatore debito pari a 1,5 milioni di dollari.

Anche l’attaccante ucraino ha aggiunto che, a causa di questa situazione ha deciso di citare in giudizio l’ex datore di lavoro.

In precedenza Milevskiy ha presentato una denuncia in UFF a proposito del debito verso di lui da parte di «Dinamo».

Secondo la sua dichiarazione, il club non ha pagato gli 1,4 milioni di dollari a causa del mancato pagamento di tre stipendi e di sollevamento in tempo di lasciare la squadra nel 2013.




UFF ha respinto il reclamo Milevsky a «Dinamo» per un importo di 1,2 milioni di euro, e — MEDIA 01.02.2017

0
Февраль 1st, 2017 by