Un proprietario straniero Poltava газонефтяной società ha colto l’Ucraina 12 milioni di dollari

La società britannica JKX Oil&Gas, che possiede Poltava газонефтяной società, citato in Ucraina internazionale di arbitrato di 12 milioni di dollari.

«La corte ha stabilito che il governo dell’Ucraina ha violato la parte degli impegni assunti nel quadro di un trattato bilaterale di investimento tra il governo della gran Bretagna e il governo dell’Ucraina, e ha assegnato un risarcimento danni pari a circa 12 milioni di dollari», — ha riferito il sito web della società.

Ricordiamo che due anni fa JKX Oil&Gas, ha intentato una causa in arbitrato di Stoccolma, sfidando il forte aumento di affitto per la produzione di gas. La società aveva intenzione di citare in giudizio l’Ucraina 180 milioni di dollari.

I grandi azionisti JKX Oil&Gas — struttura Igor Kolomoisky e Gennady traccia (che detiene il 27,5% JKX, ma non controlla la società), Alexander Zhukov (possiede 11,45%). Inoltre, la Proxima Capital Group possiede 19,92% delle azioni JKX.

Poltava газонефтяная società — uno dei più grandi privati produttori di petrolio e di gas in Ucraina. Ha una licenza per lo sviluppo di diversi giacimenti di petrolio e gas nella regione di Poltava.




Un proprietario straniero Poltava газонефтяной società ha colto l’Ucraina 12 milioni di dollari 07.02.2017

0
Февраль 7th, 2017 by