«Unione industriale del Donbass», ha detto, che potrebbe perdere il controllo di aziende in regime di Alchevsk

La società «unione Industriale di Polizia» (ISD), può perdere il controllo di aree industriali e di uffici Impianti metallurgici, Impianti коксохимическего della pianta e DELL ‘ «Ekoenergia». Lo afferma in una dichiarazione DSI sul sito ufficiale.

Nel gruppo delle aziende ha dichiarato che il suo «sconosciute le vere intenzioni delle persone, che con l’assistenza dei rappresentanti delle formazioni armate illegali realizzano grossolani tentativi di interferire nelle attività delle imprese».

Il servizio stampa ha ammesso che a causa di questo, le piante possono fermare il suo lavoro.

«Forzata «nazionalizzazione», «controllo esterno» o qualsiasi altra forma di illecita interferenza nelle attività delle imprese sarà palese violazione non solo del diritto di proprietà delle imprese del gruppo DSI, ma anche dei diritti dei creditori internazionali», sottolinea in una dichiarazione.

Osserva che una delle tre алчевских imprese registrati a Severodonetsk regione di Luhansk in loco, controllo organi del potere statale dell’Ucraina.

Nel 2014 il co-proprietario DSI mp Serhiy Taruta dichiarato che il pacchetto di controllo di società di proprietà russa azionisti.

Alčevs’k occupata milizie terroristiche il raggruppamento «LC».

Nella primavera del 2017 separatisti «nazionalizzare» in Transcarpazia decine di imprese.




«Unione industriale del Donbass», ha detto, che potrebbe perdere il controllo di aziende in regime di Alchevsk 02.12.2017

0
Декабрь 2nd, 2017 by