Uno dei leader del movimento #MeToo accusato di molestie sessuali

Uno dei leader del movimento #MeToo contro le molestie sessuali, california, deputato del partito Democratico Cristina García, accusato di atti osceni in luogo pubblico nei confronti dell’uomo. Segnalato da Associated Press.

Come detto all’agenzia la vittima, un ex-dipendente della macchina di un altro deputato Daniel Fierro, nel 2014, durante una partita di softball Garcia accarezzava la schiena e cercando di toccare per glutei e inguine. Su questo Fierro ha detto il suo ex capo.

AP osserva che nel momento in cui il deputato oggetto di indagine.

Un portavoce Garcia ha riferito che il politico ha scoperto accuse 23 gennaio, ma i dettagli le erano sconosciuti.

Il deputato ha sottolineato che tutte le accuse di molestie sessuali deve essere presa sul serio, e ha promesso di partecipare all’indagine. Ha aggiunto che non si ricorda per un comportamento inappropriato, di cui dichiara Fierro, e tali azioni non sono compatibili con i suoi valori.

All’inizio di ottobre 2017 il quotidiano The New York Times ha pubblicato un’indagine sulle molestie sessuali produttore Harvey Weinstein in materia di attrici e subordinati, che, secondo la pubblicazione, ha continuato per diverse decine di anni. Secondo la CNN, il numero delle donne che accusano un produttore di molestie, ha superato i 40. Tra questi l’attrice Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow, Cara Delevingne, Asia Argento, Ashley Judd, Rose Mcgowan e altri.

Dopo decine di celebrità, i sopravvissuti di molestie, hanno raccontato le loro storie. In particolare, le molestie sessuali, accusato dell’attore americano Kevin Spacey. Nove suoi colleghi di riprese della serie televisiva «house of cards» ha riferito che ha fatto il processo di ripresa «tossico» e si comportava come un «predatore». Nel mese di novembre Spacey e Weinstein sono stati trattati per dipendenza sessuale in una clinica di riabilitazione.

Dopo la messa confessioni di molestie Alyssa Milano inizio a Twitter un flash mob: sotto l’hashtag #metoo vittime di violenza condividono le loro storie.




Uno dei leader del movimento #MeToo accusato di molestie sessuali 09.02.2018

0
Февраль 9th, 2018 by