«Va» a 20 anni inizia a collaborare con l’inchiesta». Fagin ha parlato di minacce Sushchenko

I rappresentanti della procura minacciano ucraino giornalista Romanzo Sushchenko 20 anni con l’obiettivo di realizzare la cooperazione con l’inchiesta. Su questo ha riferito «Укринформу» il suo avvocato, Mark Feigin.

«Quando la settimana scorsa mi è uscito di Lefortovo, il mio cliente ha detto: «il Romanzo di Putin, è necessario pensare bene: si «va» a 20 anni inizia a collaborare con l’inchiesta?» – ha detto ha detto.

Secondo Fagin, di conseguenza, «cercando di passare l’ultimo vagone» e di ottenere il riconoscimento di colpa Sushchenko.

«Ma nel nostro caso non sarà», ha assicurato l’avvocato.

Il corrispondente di «Ukrinform» in Francia Sushchenko è stato arrestato il 30 settembre 2016 a Mosca. Il FSB ha nominato il suo personale dipendente ucraino militare e di intelligence. Contro un cittadino ucraino ha aperto un procedimento penale secondo un articolo di «spionaggio». Si trova in un CARCERE di mosca.

Secondo la versione di FSB, il giornalista ha raccolto informazioni sull’invasione di truppe russe in Ucraina, ha detto l’avvocato.

20 ottobre Fagin ha detto che l’indagine sul caso Sushchenko è terminato. Si calcola che la corte di giustizia sul caso del giornalista inizierà a gennaio 2018. L’avvocato ha detto che Sushchenko intenzione di condannare a 20 anni di reclusione.

17 novembre, il presidente Nazionale di pubblica radiotelevisivi Ucraina Zurab Аласания ha riferito che in Bielorussia arrestato un giornalista «Українського radio» di Paolo Шаройко.

Il 20 novembre il Comitato di sicurezza dello stato della Bielorussia ha detto che Шаройко è stato arrestato per spionaggio e presumibilmente ammesso gestito da attività di intelligence.




«Va» a 20 anni inizia a collaborare con l’inchiesta». Fagin ha parlato di minacce Sushchenko 28.11.2017

0
Ноябрь 28th, 2017 by