Varsavia protesterà a l’Aia russa indagine sul disastro del Tu-154 polacco

Presto Polonia ha intenzione di presentare una denuncia alla corte Internazionale di giustizia dell’Aia russa indagando su un caso Secondo disastro di Smolensk (o come la chiamano i polacchi «Katyn-2»). Su questo ha riferito mercoledì, 1 febbraio 2017, il capo del ministero degli esteri Polacco Witold Ващиковский, informa il «Governo».

«Per prima cosa abbiamo cercato nel corso di un anno — verificare se c’è la possibilità di negoziare direttamente con i russi. I russi, come si sa, hanno reagito negativamente, a volte arrogante. Abbiamo anche cercato di ottenere il sostegno di alcuni nostri alleati, istituzioni, a cui trattiamo», — ha sottolineato il ministro degli esteri polacco.

«Tuttavia, poiché si tratta già di sette anni, le nostre possibilità sono esaurite. A questo proposito, infatti, ora c’è il processo di registrazione denuncia alla corte Internazionale di giustizia, e nel prossimo futuro abbiamo in questa denuncia faremo», ha aggiunto Ващиковский.

Secondo lui, il termine di presentazione della denuncia dipende da avvocati, tuttavia, questo può essere «giorni o settimane».

Ricordiamo, circa la possibilità di attirare Vladimir Putin e il suo entourage alla responsabilità per la morte presidenziale fodera Tu-154 insieme con Lech Kaczynski e di tutta la classe dirigente polacca precedentemente avvertito indipendente dal Cremlino, il politologo russo Andrey Piontkovsky.

Secondo la sua previsione, questa attivamente promuovere il neo eletto presidente polacco Andrzej Duda, che rappresenta lo stesso parlamentare partito, che e fratelli Jaroslav e Lech Kaczynski. Al caso si connette e nuovo nazional-democratico il governo della Repubblica di Polonia, ha dichiarato Piontkovsky.




Varsavia protesterà a l’Aia russa indagine sul disastro del Tu-154 polacco 02.02.2017

0
Февраль 2nd, 2017 by